Quantcast
Il lungo viaggio del coniglio Edoardo

Itinerari di Teatro – “Il lungo viaggio del coniglio Edoardo”

30/06/21

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21.30
  • biglietteria@teatrogiocovita.it
  • Tel. 0523315578

Attenzione l'evento è già trascorso

Teatro d’attore e di figura, con musica e canzoni dal vivo, per raccontare la storia di un coniglio di porcellana che al termine di un lungo viaggio tra mille peripezie e avventure diventerà consapevole del valore dell’amore.

Prosegue a Piacenza con “IL LUNGO VIAGGIO DEL CONIGLIO EDOARDO” di Accademia Perduta / Romagna Teatri l’edizione 2021 di “Itinerari di Teatro”, il cartellone estivo di spettacoli per le famiglie nei quartieri della città proposto da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri, il sostegno di Fondazione Piacenza e Vigevano e Iren e la collaborazione del Comune di Piacenza. Appuntamento mercoledì 30 giugno alle ore 21.30 alla Besurica, nel cortile della parrocchia, in via Grazioli 1, con ingresso gratuito (prenotazione consigliata).

LO SPETTACOLO – Edoardo è un coniglio di porcellana ed è molto fortunato. Vive in una bella casa, è amato e coccolato dalla sua padroncina ed è viziato dai genitori di lei, alla stregua di un vero coniglio. Ma uno sfortunato viaggio in crociera sconvolgerà per sempre la sua comoda vita. Gettato in una discarica, sarà adottato da un vagabondo, con cui viaggerà a lungo; costretto in seguito a lavorare come spaventapasseri, sarà liberato da un ragazzetto, orfano e solo come lui, con il quale condividerà un pezzo di strada e di vita. Dopo un brutto incidente, finirà con la testa rotta sul bancone di un negozio di bambole antiche. Riparato e riportato al suo antico splendore aspetterà a lungo, esposto sullo scaffale, che qualcuno lo venga a comprare. Ma ad Edoardo non interessa essere comprato: la vita lo ha messo a dura prova, ha conosciuto l’amore e più volte l’ha perduto, ora non gli importa più di nulla. Ma qualcuno alla fine verrà: il cerchio si è chiuso ed Edoardo finalmente torna a casa.

“Il lungo viaggio del coniglio Edoardo”, di e con Maurizio Casali e Mariolina Coppola, regia di Claudio Casadio, è la nuova produzione, per un pubblico dai 3 anni, di Accademia Perduta / Romagna Teatri, centro di produzione teatrale che è spesso ospitato da Teatro Gioco Vita nella programmazione per le scuole “Salt’in Banco”, sempre con grande successo. I due attori in scena si alternano fra lettura, animazione e drammatizzazione di situazioni e personaggi. La musica suonata dal vivo con fisarmonica e sax tenore sottolinea e dà respiro ai momenti più intensi di poesia e di emozione.

La tappa alla Besurica di “Itinerari di Teatro” è resa possibile grazie alla collaborazione del parroco don Franco Capelli e dei volontari della Parrocchia. La rassegna per le famiglie è iniziata il 23 giugno a Sant’Antonio con “Fish & Bubbles” di Michele Cafaggi e proseguirà il 7 luglio nel cortile della parrocchia di San Corrado in via Lanza 58/b con “Il grande trionfo di Fagiolino di Teatro del Drago – Famiglia d’Arte Monticelli, per finire il 13 luglio nel cortile della parrocchia di San Giuseppe Operaio con “La principessa rapita” de I Teatri Soffiati & Finisterrae Teatri.

INGRESSO GRATUITO (PRENOTAZIONE CONSIGLIATA) – La prenotazione può essere effettuata telefonando alla biglietteria di Teatro Gioco Vita dal mercoledì al sabato dalle ore 10 alle ore 13 (tel. 0523.315578), in alternativa via e-mail (biglietteria@teatrogiocovita.it) o Facebook Messenger, indicando i nominativi di chi assisterà allo spettacolo. I posti non sono numerati, l’assegnazione sarà effettuata dal personale di sala in base all’ordine di arrivo. Chi non ha prenotato potrà accedere allo spazio unicamente previa verifica della disponibilità di posti. La sera dello spettacolo sarà attiva una postazione per informazioni/registrazioni all’ingresso dei luoghi di spettacolo a partire dalle ore 20.30 (tel. 337.1059268). Per evitare assembramenti e ulteriori rallentamenti all’accesso, si consiglia comunque di prenotare in anticipo.

Tutti gli spettacoli e gli eventi collaterali si svolgono nel rispetto delle prescrizioni in termini di distanziamento e misure di sicurezza

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!