PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Mercato Contadini Resistenti

Mercato della Terra Contadini Resistenti

14/07/19

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 9 - Fine ore 13

Attenzione l'evento è già trascorso

E’ in programma domenica 14 dalle ore 9 alle 13 a Rivergaro (Piacenza), in piazza Paolo Araldi, l’edizione estiva del Mercato della Terra che, come ogni seconda domenica del mese, è realizzata dai produttori dell’associazione Contadini Resistenti con la collaborazione di Slow Food ed il patrocinio del Comune di Rivergaro e la Fondazione Bertuzzi-Losi.

Questa edizione è dedicata alla frutta fresca di stagione, alle sue proprietà e ai suoi vari utilizzi. Il laboratorio Slow Food (a partire dalle ore 11), tenuto da Luisella Master of Food, Monica Fornasari e Fernando Tribi, ospiterà Fausto Repetti, agronomo ed esperto frutticoltore di Piacenza, che all’interno di campi di frutti a Borghetto, coltiva con metodo di lotta integrata avanzata 9000 piante da frutto con 250 varietà.

“Nello spirito dei Contadini Resistenti, di creare sane reti di collaborazioni all’interno del territorio – spiegano poi gli organizzatori -, in piazza a Rivergaro ci sarà una novità assoluta per tutti gli amanti del gelato genuino: solo la mattina di domenica il mercato ospiterà Claudio della Gelateria Orso Bianco di Rivergaro, che proporrà nuovi gelati preparati solo con la frutta fresca e le materie prime dei Contadini Resistenti e parteciperà anche al laboratorio del gusto Slow Food Piacenza”.

Il laboratorio è gratuito ed aperto a tutti. Si richiede puntualità. Oltre ai banchi di carne, formaggi, verdura, frutta, conserve, pasta, farina, vino, birra, saranno presenti nuovi produttori biologici amici del territorio “che condividono in pieno le idee di sostenibilità, qualità del prodotto, voglia di scambiarsi e raccontarsi dei Contadini Resistenti”.

Parteciperanno alla mattinata anche alcune associazioni ludico-sportive locali con il loro banchetto espositivo perché l’unione fa la forza e i contadini resistenti lo sanno e ci credono.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!