PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Santa Maria di Campagna

Nuovi appuntamenti con le visite guidate di Scopripiacenza

09/06 » 10/06/18

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

Si aggiugono nuovi appuntamenti nel calendario delle visite culturali a cura del Coordinamento guide turistiche “Scopripiacenza”, nell’ambito del Protocollo d’intesa rinnovato, per il quarto anno consecutivo, con l’Amministrazione comunale, al fine di valorizzare e promuovere il patrimonio storico e artistico cittadino.

Sabato 9 giugno, con partenza alle 15.30 presso l’Ufficio Iat di piazza Cavalli 10, si andrà alla scoperta di Camillo Guidotti e dei restauri condotti, a Piacenza, dall’architetto e docente dell’Istituto Gazzola. Il percorso proposto incrocerà le tappe fondamentali nella sua carriera, ricostruendo non solo l’eclettica figura del professionista, chiamato a dirigere i lavori di restauro della Cattedrale voluti dall’allora vescovo monsignor Scalabrini, ma anche il clima di un’epoca, tra la seconda metà dell’Ottocento e il volgere del secolo, in cui Guidotti si caratterizzò per l’approccio personale e autocelebrativo, nonché per la sua impronta di stile Neoromanico. Da piazza Duomo si raggiungerà la chiesa di San Donnino e piazzetta delle Grida, per concludere la visita nei pressi della chiesa di Sant’Eufemia.

Duplice appuntamento domenica 10 giugno. Il tema del primo, con inizio alle 15.30, sarà “Terribilità e furore: il ciclo del Pordenone a Santa Maria di Campagna”. Ritrovo in piazzale delle Crociate, di fronte alla basilica di cui si potranno ammirare l’architettura e le opere, con particolare attenzione agli affreschi del Pordenone (la salita alla cupola non è, però, inserita nel percorso). Alle 17, nella cornice di Palazzo Galli in via Mazzini 14, sarà la volta di “Genovesino e gli inediti di Ghittoni”, con visita guidata alle mostre che la Banca di Piacenza ha dedicato a Luigi Miradori detto il Genovesino – artista che trasse ispirazione dall’opera pordenoniana in Santa Maria di Campagna – e al piacentino Francesco Ghittoni, di cui sono esposti inediti e disegni della collezione dell’istituto di credito.

Per partecipare a tutte le visite guidate è necessaria la prenotazione – entro le ore 12 del giorno stesso – contattando l’Ufficio Iat allo 0523.492001 o scrivendo a iat@comune.piacenza.it ; le prenotazioni per i gruppi vanno indirizzate a scopripiacenza@gmail.com . Il costo è di 6 euro per ogni visita, da corrispondere direttamente alla guida, ma se si seguono entrambi gli eventi in calendario domenica 10 giugno ci sarà una tariffa cumulativa di 10 euro.

I partecipanti dovranno essere muniti del biglietto di ingresso alle mostre di Palazzo Galli: tutte le informazioni – anche sulla Salita al Pordenone, prorogata sino al 15 luglio – sono reperibili sul sito www.bancadipiacenza.it.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!