PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Maria Amelia Monti

Oltre Pulcheria – Maria Amelia Monti in “La lavatrice del cuore”

13/10/18

EVENTO GRATUITO
: Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano Fondazione Di Piacenza E Vigevano, Via Sant Eufemia, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 18

Attenzione l'evento è già trascorso

“Ma tu non lo sai che quando noi donne diventiamo mamme, in qualsiasi modo lo diventiamo, riceviamo in dono una lavatrice del cuore”?

Maria Amelia Monti, meravigliosa attrice sul palco, “mamma di pancia” di due figli naturali e “mamma di cuore” di un figlio adottivo nella vita, è la protagonista di questo spettacolo di rara intensità, emozionante e ironico. Scritto per lei da Edoardo Erba, uno dei più brillanti drammaturghi della sua generazione, il testo è ispirato alle esperienze reali di genitori e figli adottivi.

L’adozione raccontata attraverso le testimonianze di chi l’ha vissuta direttamente o indirettamente. Dalle lettere raccolte per la categoria Lettera di un’adozione, nasce La Lavatrice del cuore.

Il racconto dell’esperienza di Edoardo e Maria Amelia (loro stessi regista e attrice ma anche marito e moglie e genitori adottivi) si affianca a quello di altre coppie, di papà e mamme che raccontano il proprio viaggio, in un’alternanza tra prosa e lettura di grande intensità i cui non mancano momenti ironici.

Numerosi i momenti di puro divertimento, quando vengono descritte le incomprensioni con la burocrazia, gli imbranamenti degli aspiranti genitori adottivi che non conoscono le procedure ed i cavilli e che incontrano le resistenze poste sia dai familiari che dagli estranei e persino dagli operatori che vogliono ‘metterli alla prova’… (ItaliaAdozioni)

La voce di Maria Amelia suona come una voce amica, a tratti visibilmente emozionata per ciò che sta leggendo. E cosi ti sembra di sentirti nel salotto di casa tua e non a teatro mentre ascolti rapita il racconto di un’altra mamma di cuore, quella voce che diventa emozionante perché parla di te, sì proprio di te, di quei pensieri che hai fatto mille volte, di quelle domande che ti sei fatto mentre guardi negli occhi tuo figlio, di quella rabbia che hai provato rispondendo alle solite domande stupide della gente. (I colori delle mamme)

La genesi dello spettacolo – Dall’esperienza del Festival delle lettere e in collaborazione con ItaliaAdozioni, nasce l’idea di inserire, tra le categorie fuori concorso della manifestazione, Lettera di un’adozione.

L’invito, rivolto a tutti coloro che hanno vissuto direttamente o indirettamente l’esperienza adottiva, intende raccogliere, sotto forma di lettera, aneddoti e testimonianze quotidiane. L’obiettivo è quello di stimolare una riflessione sul tema, concreta e reale, attraverso una polifonia di voci di genitori e di figli, di nonni, di educatori o semplicemente di amici.

Sono oltre 200 le lettere iscritte alla categoria, vere e proprie testimonianze in cui si orchestrano sentimenti diversi e spesso contradditori. Tutto il materiale raccolto diventa fonte di ispirazione di un appassionante spettacolo teatrale: La Lavatrice del cuore, scritto da Edoardo Erba ed interpretato da Maria Amelia Monti.

Il racconto dell’esperienza di Edoardo e Maria Amelia si affianca a quello di altre famiglie, di papà e mamme che raccontano il proprio viaggio nel mondo dell’adozione, in un’alternanza tra prosa e lettura di grande intensità, in cui non mancano momenti ironici.

Edoardo Erba Considerato tra gli autori più brillanti della sua generazione, Edoardo Erba si è formato alla scuola del Piccolo Teatro di Milano. Tra le prime opere, Maratona di New York tradotta in 17 lingue.

Moltissimi i suoi testi scritti per il teatro, molti dei quali premiati e portati in scena con successo (come Muratori, Margherita e il Gallo, Parete Nord, Tante Belle Cose). Tra gli adattamenti si ricordano Roman e il suo cucciolo diretto da Alessandro Gassman, Il nipote di Rameau, Nemico del popolo e L’Appartamento.

Maria Amelia Monti – Dopo il diploma presso l’Accademia dei Filodrammatici di Milano, Maria Amelia Monti debutta a teatro con Ernesto Calindri e Nanni Loy. Alla carriera sul palcoscenico affianca una lunghissima carriera televisiva (in programmi storici come La TV delle ragazze e fiction di enorme successo come Amico mio o Dio vede e provvede, Finalmente in due, Due mamme di troppo… che la fanno conoscere al grande pubblico) e cinematografica (con commedie sofisticate come Miracolo italiano di Enrico Oldoini o Asini con Claudio Bisio…).

Oltre Pulcheria
Piacenza – Ottobre 2018
Direzione artistica Paola Pedrazzini
Tema dell’edizione 2018 – Maternità e coraggio

Sabato 13 ottobre, ore 18
Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano (via S. Eufemia, 12)
MARIA AMELIA MONTI
in La lavatrice del cuore – Lettere di genitori e figli adottivi
Testo e regia a cura di Edoardo Erba
Musica dal vivo di Federico Odling

INGRESSO GRATUITO
A Maria Amelia Monti sarà conferito il Premio “Oltre Pulcheria 2018”

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!