Paolo Hendel

Paolo Hendel – “La giovinezza è sopravvalutata”

25/01/20

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro Duse, Cortemaggiore - Inizio ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

Appuntamento da non perdere sabato 25 gennaio (ore 21) al Duse di Cortemaggiore (Piacenza) con la spiazzante comicità di Paolo Hendel ed il suo nuovo spettacolo “La giovinezza è sopravvalutata”, scritto in collaborazione con Marco Vicari per la regia di Gioele Dix.

Il protagonista si racconta partendo da un episodio accaduto nella sala d’attesa di uno studio medico, nel quale si era recato per accompagnare la madre e dove viene invece scambiato da una geriatra per un proprio paziente. Un incontro a seguito del quale Hendel si rende conto che si sta “pericolosamente” avvicinando alla stagione della terza età ed è venuto il momento di fare i conti con quella che Giacomo Leopardi definisce “la detestata soglia di vecchiezza”. Lo fa a suo modo, in una sorta di confessione autoironica sugli anni che passano, con tutto ciò che questo comporta: ansie, ipocondria, visite dall’urologo, la moda dei ritocchini estetici e le inevitabili riflessioni, sia di ordine filosofico che pratico, sulla “dipartita”.

Utilizzando il linguaggio dello stand up comedy, avvalendosi della preziosa e irrinunciabile complicità del coautore Marco Vicari e del regista Gioele Dix, Hendel racconta con una sincerità disarmante non solo se stesso ma anche un Paese, l’Italia, che, come dicono le statistiche, sta invecchiando inesorabilmente, tra “supernonni” che mandano avanti le famiglie e anziani medici in pensione richiamati al lavoro per mancanza di personale. Se è vero che la giovinezza è sopravvalutata, Hendel non vuole essere frainteso e precisa: “Sono comunque contento di essere stato giovane, mi sono trovato bene e se mi dovesse ricapitare lo rifarei anche volentieri…”

Lo spettacolo sancisce la crescita del teatro magiostrino, che da anni si sta ritagliando la sua identità con proposte eterogenee che spaziano dagli spettacoli dialettali ai classici, passando per gli artisti di fama nazionale (come appunto Paolo Hendel o Max Pisu e Leonardo Manera), continuando con il teatro per i più piccoli e l’improvvisazione teatrale. L’amministrazione comunale e l’associazione turistica sono gli organizzatori ed i promotori delle stagioni, dirette dal consigliere con delega alle attività teatrali Luca Tacchini, che ogni anno ha cercato di incrementare la proposta a livello qualitativo e quantitativo.

Ingresso 20€

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!