PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Le tracce dei Santi

Piacenza da scoprire – “Sulle tracce dei santi”

20/01/19

EVENTO A PAGAMENTO
: Museo della Cattedrale Via della Prevostura, - Inizio ore 16

Attenzione l'evento è già trascorso

Dietro a ogni santo ci sono eccezionali storie. Storie di fede, di devozione e di miracoli.

Partendo dalla mostra temporanea allestita presso il Museo Kronos un itinerario seguirà le tracce dei più famosi e venerati santi piacentini, non solo in Cattedrale ma anche in alcune chiese del centro storico di Piacenza come San Savino e la piccola chiesetta di Santa Maria in Cortina.

Sarà possibile scoprire, ad esempio, che la chiesa di San Savino anticamente era dedicata ai XII Apostoli e che nell’arca conservata in cripta sono ben 12 i santi e i beati celebrati. E che ben due sono le ampolle contenenti il sangue di Sant’Antonino presenti in città e non una come è lecito pensare.

La botola con una grata che conduce al pozzo che scende ad una profondità di 3,30 m in Santa Maria in Cortina indica veramente il luogo dove Savino rinvenne il corpo di Sant’Antonino martire?

Sono molti gli aneddoti legati alle reliquie, alla vita e agli eventi miracolosi dei santi piacentini: sarà possibile insieme domenica 20 gennaio a partire dalle ore 16:00.

Dopo la pausa natalizia per dare spazio a “Natale Ad Arte”, torna “Piacenza da scoprire”: la serie di tour guidati a tema e visite serali nati dalla collaborazione tra CoolTour e Kronos – Museo della Cattedrale che, per un anno, arricchiranno l’offerta culturale della città.

Ritrovo presso il Museo Kronos (ingresso: via Prevostura 7, sul retro della cattedrale di Piacenza) alle ore 16.
La prenotazione è obbligatoria.

Quota di partecipazione: 6 € intero; 4 € ridotto (dai 6 ai 14 anni e possessori biglietto Museo Kronos o Museo Collezione Mazzolini Bobbio); 3 euro ridotto per età inferiore ai 6 anni.

Informazioni e prenotazioni: 331 4606435 o cattedralepiacenza@gmail.com
Tutte le informazioni sulle iniziative legate al museo sono disponibili consultando il sito www.cattedralepiacenza.it

NOTA: La visita non prevede la discesa al pozzo di Sant’Antonino (evento per il quale è gradita la prenotazione e ulteriore biglietto d’ingresso eventualmente possibile – previa disponibilità di posti – il giorno stesso al termine della visita) ma permetterà eccezionalmente di accedere alla piccola chiesa di Santa Maria in Cortina.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!