PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Strenna piacentina

Presentazione “Strenna piacentina 2018”

16/12/18

EVENTO GRATUITO
: Amici dell’Arte Associazione Amici Dell'Arte Piacenza, Via San Siro, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 17

Attenzione l'evento è già trascorso

Ritorna la “Strenna piacentina” targata “Amici dell’Arte”. Una rivista storica, un affaccio sul passato, ma anche sul futuro perché trasmette ai posteri preziose testimonianze di storia locale.

La presentazione della “Strenna piacentina 2018” è prevista per domenica 16 dicembre 2018, ore 17, nella sede dell’associazione e cioè via San Siro 13, Piacenza.

Da anni ormai la “Strenna” è la rivista-simbolo degli “Amici dell’Arte”, sodalizio ormai quasi centenario.

E’ importante per vari motivi: è un momento di avvicinamento agli iscritti all’associazione. Ma anche di contatto con il grande pubblico, sempre più interessato ad arte e storia locali. Idealmente la presentazione della “Strenna” chiude il 2017, di cui viene elencata l’attività dell’associazione (gite, mostre, conferenze …). Il 2018 è invece vissuto dalla “Strenna” e dai suoi collaboratori come anno “in fieri” poiché la rivista riporta alcuni dei più interessanti studi in corso sul contesto locale.

Ricordiamo, in ordine alfabetico, gli autori dei preziosi contributi: Fabio Bianchi, Annamaria Carini, Anna Coccioli Mastroviti, Martina Croci, Fausto Fiorentini, Marilena Fusconi Caminati, Luigi Galli, Angela Leandri, Alessandro Malinverni, Lucia Manarini Maggi, Franco Moro, Valeria Poli, Gigi Rizzi, Clara Strinati e Donatella Vignola mentre Franca Franchi, presidente dell’associazione, ha redatto l’attività dell’anno 2017.

Il comitato per la “Strenna piacentina” è composto da Fabio Bianchi, Franca Franchi, Luigi Galli e Laura Riccò Soprani ed è presieduto da Alessandro Malinverni.

Elegante, infine, la veste grafica curata dalla “Tipografia Maserati” di Rottofreno (Piacenza).

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!