Quantcast
In questa terra piatta e bassa

Rassegna “Acqua dalla Luna” – Presentazione “In questa terra piatta e bassa”

24/11/19

: - Inizio ore 18.30

Attenzione l'evento è già trascorso

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne l’Associazione di Promozione Sociale Casa Clizia in collaborazione con Manicomics Teatro organizza il primo appuntamento con ACQUA DALLA LUNA. Eventi al Femminile.

Domenica 24 novembre (ore 18.30, Teatro Open Space360, via Scalabrini 19, Piacenza) Acqua dalla luna ha il piacere di ospitare la presentazione con reading letterario del primo romanzo di Elena Uber In questa terra piatta e bassa (Morellini editore); a seguire sarà possibile incontrare l’autrice durante un momento conviviale.

Nel romanzo, in una pianura desolata costellata dall’edilizia anonima che l’ha invasa nel tempo, s’avvicendano tre generazioni tra miseria e rassegnazione, in un vuoto di parola che sembra dar corpo alla impossibilità di riscatto. Luciana e Adriano s’uniscono per sfuggire un destino segnato dalla follia ma i loro figli, Emilio ed Ester, sembrano di nuovo condannati dalla loro unione a una condizione senza speranza. Come le specie relitte vegetali che in natura sopravvivono a distruzioni e mutamenti climatici ricomparendo a distanza di anni, così i tratti di questi personaggi ne fanno degli archetipi che attraversano l’umanità intera ripresentandosi in ogni tempo. Tra violenza, disperazione e inerzia che rischiano di avere la meglio, Ester troverà invece la chiave per aprire la porta a una nuova esistenza.

Elena Uber è nata a Piacenza dove vive tuttora. Lavora da molti anni come medico in un servizio per le dipendenze, dove ha potuto incontrare decine di storie che hanno sollecitato la sua passione per la scrittura: ne sono nati testi teatrali scritti e rappresentati con i pazienti, diversi racconti e questo primo romanzo. 
È coautrice di Nascere. Manuale per la preparazione al parto in acqua (La Meridiana) e Sì viaggiare. Tra memoria e racconto (Pontegobbo).

A seguire verrà proiettata la mostra fotografica ideata da Giovanna Palladini “Il coraggio è delle donne” foto di Serena Groppelli, testi di Antonella Lenti. La mostra propone ritratti al femminile che raccontano, senza prosopopea, quanto di femminile ci sia nella resistenza quotidiana del vivere in una società di cui la donna fa parte integrante ma tante volte è occultata. Il coraggio delle donne si racchiude nella loro quotidianità di vita, è questa l’idea alla base del progetto di Giovanna Palladini e degli scatti della fotografa Serena Groppelli.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!