Requiem Covid-19

Requiem Covid-19

25/06/22

: Santa Maria di Campagna - Basilica di Santa Maria di Campagna, Piazzale delle Crociate, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

Il 25 giugno alle ore 21, in occasione dei festeggiamenti per i 500 anni dalla posa della prima pietra della Basilica di Santa Maria di Campagna in Piacenza, avverrà la prima esecuzione del Requiem Covid – 19 per soli, coro e orchestra. Il lavoro sarà in tournée nei mesi successivi.

Ecco gli interpreti:
Ana Isabel Lazo – soprano
Eleonora Filipponi – contralto
Manuel Pierattelli- tenore
Emil Abdullayev – basso

150 orchestra sinfonica e coro diretti dall’autore (Marco Beretta)

Quel suono…quel suono d’inferno!!! Non c’era tregua; la sirena delle ambulanze, quell’intervallo tra la sesta maggiore e minore era diventato la drammatica colonna sonora dei miei giorni e l’incubo delle mie notti. Aspettando il silenzio ho dato voce, o meglio suono alle mie angosce. In modo quasi autoterapeutico ho buttato sul pentagramma le mie impressioni, le mie riflessioni esistenziali, le mie paure e le mie certezze profondamente messe alla prova da questa Pandemia. E quale testo se non la Messa da Requiem mi avrebbe dato maggiore possibilità di rivestire i miei suoni con le parole più adatte a questa situazione?

Ho volutamente considerato anche le parti del cosidetto Proprium Missae visto che di Ordinarium questa volta non vi era proprio nulla…Così ha preso forma, nell’arco di qualche mese, il Requiem Covid -19 che come da tradizione vede impegnati solisti, coro ed orchestra. Il lavoro, della durata complessiva di un’ora, è composto da Introito, Sequenza, Offertorio, Communio. La strumentazione dell’orchestra comprende anche diversi strumenti a percussione quali gong, piatti sospesi, celesta, grancassa, campane tubolari (le campane dei morti) per meglio descrivere la situazione apocalittica. Il linguaggio musicale è volutamente tonale, descrittivo, evocativo, di taglio quasi cinematografico, tanto da essere concepito per essere abbinato a proiezioni di video o immagini in tema.

Questa creazione è dedicata a tutte le vittime del virus, vittime in senso largo, persone che non ci sono più, persone che hanno perso gli affetti, il lavoro, la fiducia…

Marco Beretta

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!