Marco A. Orsini de Magalhães Brescia

Settimana Organistica – Marco de Magalhães Brescia

18/10/20

EVENTO GRATUITO
: Basilica di San Giovanni in Canale - Via Croce, 16-26, 29121 Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 16

Attenzione l'evento è già trascorso

Domenica 18 ottobre 2020 – ore 16 – presso la Basilica di S. Giovanni in Canale a Piacenza (via S. Giovanni) il Gruppo Strumentale Ciampi presenta, in occasione della 52ª Settimana Organistica Internazionale, il concerto “L’Organo in Europa meridionale nella prima metà dell’Ottocento”.

Protagonista dell’evento sarà il giovane organista portoghese Marco A. Orsini de Magalhães Brescia, che interpreterà musiche di: M. Portugal, Anonimo Portoghese, P. Davide da Bergamo, V. Bellini, G. Donizetti, J. Marques e Silva, G. Morandi, H. Eslava, N. Ledesma, A. Sanclemente.

info: www.gruppociampi.com

Ingresso libero

Norme generali di comportamento per accedere alle sale concerto e notizie utili

1) L’apertura dei luoghi di concerto avviene 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.

2) Non è necessaria prenotazione in quanto il numero di posti a sedere è prefissato e, oltre a quello, una volta raggiunto il numero massimo, non sarà consentito ulteriore accesso.

3) Presentarsi nel luogo dell’evento dopo aver attuato la buona pratica della misurazione della temperatura corporea a casa propria.

4) Seguire la buona norma del distanziamento quando si accede ai luoghi dell’evento, senza causare assembramento anche durante l’entrata nella sala stessa.

5) Presentarsi muniti di mascherina che sarà obbligatorio indossare anche durante l’evento.

6) All’ingresso delle sale concerto è possibile disinfettare le mani.

7) Accedere alle sale concerto ordinatamente, collocandosi negli spazi segnalati nelle chiese e nelle sedute già distanziate nel Salone di Palazzo Anguissola-Cimafava.

8) Nelle chiese il numero totale di sedute possibili varia a seconda della grandezza della chiesa stessa.

9) Nel Salone di Palazzo Anguissola-Cimafava il numero totale di sedute possibili è di 40; non spostare le sedie già distanziate; una volta raggiunto il numero massimo di sedute non sarà più consentito ulteriore accesso.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!