Quantcast
Teatro Municipale

Teatri Aperti

04/12 » 08/12/21

:

Attenzione l'evento è già trascorso

Gli antichi teatri dell’Emilia aprono in via straordinaria al pubblico per l’iniziativa Teatri Aperti, un viaggio esperienziale nel cuore di 16 teatri storici delle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, con la regia di Visit Emilia, la terra dello slow mix dove ogni viaggio è eclettico ed unico tra cultura, natura ed enogastronomia. Sul sito www.visitemilia.com l’elenco dei teatri che aderiscono all’iniziativa, le date e gli orari di visita (gratuite o a pagamento), oltre alle modalità di prenotazione.

TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA – 

Definito da Stendhal il più bel teatro d’Italia, vanta una particolare struttura all’avanguardia e di grande eleganza. Nel 1895 divenne il primo teatro del Paese a essere interamente illuminato da lampade a energia elettrica. La sua sala a forma di tre quarti d’ellisse fu un’innovazione nell’Ottocento, grazie all’opera di Lotario Tomba che rivoluzionò i principi della canonica architettura teatrale europea. Nel tempo, il teatro è stato arricchito dalle opere di Alessandro Sanquirico e dei suoi allievi. Bellissimo il Secondino di scena di Domenico Menozzi, restaurato nel 2007.

• 5 Dicembre ’21: ore 10.30
• 8 Dicembre ’21: ore 10.30 e 15.00

Info e prenotazione: 
Partecipazione gratuita
La visita guidata ha la durata di un’ora e 30 minuti e include il Teatro Municipale e a seguire la Sala dei Teatini
. Prenotazione obbligatoria. 
Tel: +39 0523 385712
. E-mail: info@teatripiacenza.it
 Social: FB teatripiacenza – IG teatripiacenza
Web: www.teatripiacenza.it

SALA DEI TEATINI
 – Piacenza – Un tempo chiesa di San Vincenzo appartenuta all’Ordine dei Teatini, i suoi affreschi sono stati per anni inaccessibili; una grande opera di restauro ha permesso poi di recuperarli, così come le opere lignee e la facciata. Oggi moderno auditorium, all’avanguardia per soluzioni tecniche ed acustica, è stato scelto come sala prove dell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” diretta dal Maestro Riccardo Muti, che ha sede a Piacenza.

• 5 Dicembre ’21: ore 10.30
• 8 Dicembre ’21: ore 10.30 e 15.00

Info e prenotazione:
 Partecipazione gratuita
. La visita guidata ha la durata di un’ora e 30 minuti e include il Teatro Municipale e a seguire la Sala dei Teatini
. Prenotazione obbligatoria 
Tel: +39 0523 385712
 E-mail: info@teatripiacenza.it
. Social: FB teatripiacenza – IG teatripiacenza. 
Web: www.teatripiacenza.it

TEATRO SERRA DI PARCO RAGGIO
 – Pontenure – 
Edificato tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento e situato accanto alla dimora, denominata “Villa Fortunata”, questo teatrino “bomboniera” ospita un palcoscenico in muratura, il cui arcoscenico conserva tracce di decorazioni floreali.

• 5 Dicembre ’21: ore 15.00 e 16.00

Info e prenotazione:
 Partecipazione gratuita
. Tel: +39 0523 511504 – +39 338 9960127. E-mail: biblioteca.pontenure@sintranet.it. 
Social: FB bibliotecavillaraggio – FB comunedipontenure – IG bibliotecavillaraggio
. Web: www.comune.pontenure.pc.it

TEATRO VERDI
 – Castel San Giovanni (PC)
 – Inaugurato nel 1823, vide nel 1841 il debutto Anna Maria “Marietta” Baderna, perla della danza famosa in tutto il mondo.

• 7 Dicembre ’21: dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Info e prenotazione:
 Partecipazione gratuita
Possibilità di visita guidata a Castel San Giovanni
Tel: +39 0523 889741 E-mail: istruzione-nido@comune.castelsangiovanni.pc.it
. Social: FB comunecastelsangiovanni
. Web: www.comune.castelsangiovanni.pc.it
 
TEATRO ELEONORA DUSE
 – Cortemaggiore (PC)
 – Intitolato nei primi del Novecento alla leggendaria attrice che ne aveva calcato il palco a soli 10 anni, affonda le proprie radici nel 1826, quando Maria Luigia d’Austria consente i lavori per la trasformazione del convento.

• 5 Dicembre ’21: dalle ore 9.30 alle 13.00

Info e prenotazione:
 Partecipazione gratuita. 
Tel: +39 0523 832708 (dal martedi al sabato)
. E-mail: scuolaecultura@comune.cortemaggiore.pc.it
 

TEATRINO DEL CASTELLO DI VIGOLENO
 – Vigoleno (PC)
 – Probabilmente tra i più piccoli al mondo fu realizzato per volontà della principessa Maria Ruspoli Gramont (proprietaria del maniero tra il 1922 e il 1934) dall’artista russo Alexandre Jacovlef che decorò le pareti della sala con tinte vivaci e disegni esotici rappresentando animali, maschere, figure danzanti dalla connotazione simbolica, musici e dame in abiti settecenteschi, tra cui ritrasse la stessa principessa e una fitta vegetazione con tralci. Al centro della scena una rappresentazione stilizzata del borgo medioevale riconduce al realismo magico di Gino Severini

• 4 Dicembre ’21: alle ore 11.00 e 11.30 e alle ore 15.00, 16.30, 17.00
• 5 Dicembre ’21: alle ore 11.00 e 11.30 e alle ore 15.00, 16.30,  17.00
• 8 Dicembre ’21: alle ore 11.00 e 11.30 e alle ore 15.00, 16.30,  17.00

Info e prenotazione:
Partecipazione a pagamento, per conoscere le tariffe clicca qui
Tel: +39 329 7503774 05235223. 
E-mail: info@visitvigoleno.it
. Social: FB vigolenoborgomedioevale – IG vigolenoborgomedioevale 
Web: www.visitvigoleno.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!