PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Biciclettata

Uscita Fiab – Il sentiero del Tidone

24/06/18

EVENTO A PAGAMENTO
: - Inizio ore 8

Domenica 24 giugno

Uscita Fiab – IL SENTIERO DEL TIDONE

Ritrovo e partenza: ore 8,00 via Emilia Pavese, concessionario Nissan (S. Antonio)

Lunghezza a/r: km. 52 rientro a S.Nicolò, km. 57 rientro a Piacenza.

Rientro previsto a Piacenza: ore 14,00

Difficoltà: Media

Quota di partecipazione: € 5,00 per i non tesserati

Informazioni e adesioni obbligatorie: Diego – cell. 371.1555683

Equipaggiamento: MTB o Gravel con cambio e campanello efficienti, vestiario adeguato, casco, borraccia piena (consigliate almeno 2), crema solare, asciugamano. Merenda presso anguriaro di Casaliggio.

Informazioni – Ricordiamo ai partecipanti alle escursioni che Amolabici non è un’agenzia turistica: gli accompagnatori sono volontari, nessuno è una guida né responsabile degli altri, ognuno partecipa a proprio rischio e risponde del suo comportamento, della conduzione e della sorveglianza della bicicletta e delle cose su di essa trasportate. 

I partecipanti sono tenuti a informarsi preventivamente sulle caratteristiche del percorso, valutando il proprio stato di salute e il grado di allenamento. Amolabici pertanto declina ogni responsabilità per qualsiasi danno occorso durante l’escursione. I soci in regola col tesseramento sono sempre assicurati per la RCT della bicicletta 24 ore su 24.

I non soci, con il pagamento della quota di partecipazione, sono assicurati per la RCT dal momento della partenza e fino al termine della singola escursione. Il massimale RCT è di € 2.000.000, in caso di sinistro rimane a carico dell’assicurato una franchigia di € 350. Non sono previste altre coperture assicurative.

Presentazione del percorso

Da S. Antonio ci portiamo lungo la ciclabile fino a San Nicolò, poi su strade secondarie a Calendasco, ultimo punto ove trovare bar. Giunti a Boscone Cusani seguiremo l’argine del Po fino a intercettare l’inizio del sentiero Tidone. Sentiero senza particolari passaggi tecnici ma tutto sterrato. Guaderemo il Tidone in due punti (all’altezza di Agazzino e di Bilegno). Dopo il secondo guado lasceremo il sentiero Tidone per prendere la via del rientro verso Gragnano passando da Sarturano e guadando il Luretta (all’altezza di Rivasso) [strada in parte asfaltata e in parte sterrata].

Giungeremo quindi a Casaliggio ove potremo rifocillarci e reidratarci presso l’anguriaro del paese [ognuno pagherà la consumazione che preferisce (dai panini con salumi a una fetta di anguria al gelato)]. Rientro lungo l’argine del Trebbia ove al ponte Paladini chi vorrà rientrare a San Nicolò potrà seguire la strada bianca sempre dritto (circa 52 km) oppure rientrare tutti assieme a Piacenza seguendo la ciclabile (circa 57 km). Riguardo i passaggi dei due torrenti consiglio di indossare calzature “sacrificabili” o di portarsi un cambio da indossare dopo aver attraversato l’ultimo guado.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!