Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
09 novembre 2017
"Frasi antisemite": 5mila euro di multa al Piace. Due giornate a Pergreffi
09 novembre 2017
il tifo biancorosso al Garilli
Nuova multa al Piacenza Calcio, comminata dal giudice sportivo della Lega Pro, causata dalle "frasi antisemite e offensive" rivolte a un assistente di gara. 

Costa così cara anche fuori dal campo la sconfitta del turno infrasettimanale di serie C sul campo di Gorgonzola.

Mano pesante del giudice dopo la partita giocata l'8 di novembre e terminata con la vittoria per 4 a 3 dei padroni di casa della Giana Erminio. LEGGI I TOP E I FLOP del match

Si tratta dell'ennesima multa che piove sulla società biancorossa, in questo caso - come si legge nella nota ufficiale diffusa dalla Lega Pro - "perché propri sostenitori più volte durante la gara rivolgevano ad un assistente arbitrale reiterate frasi offensive e di stampo antisemita; i medesimi intonavano più volte cori offensivi verso l'istituzione calcistica".

La multa è di 5mila euro.

A questo si aggiungono le squalifiche dei giocatori espulsi durante il match: una giornata al difensore Bini, e due a Pergreffi, "per atto di violenza verso un avversario dopo il termine della gara". 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: