Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
07 dicembre 2017
Forza Italia Val Tidone: confronto tra enti locali con Callori
07 dicembre 2017
l'incontro di Forza Italia
Lunedì 4 dicembre si è tenuto l’incontro enti locali della Val Tidone (Piacenza) organizzato da Forza Italia.

Sono intervenuti Wendalina Cesario, delegato comunale FI Castel S Giovanni, Milena Buzzi, vice Sindaco FI di Sarmato, Matteo Lunni, consigliere provinciale FI, Fabio Callori, vice coordinatore vicario regionale FI.

Erano presenti numerosi Sindaci e amministratori assieme a iscritti e simpatizzanti.

Durante la serata  è scaturito un dibattito proficuo e costruttivo e sono emerse diverse proposte. Sono state toccate varie tematiche che sono partite dal livello strettamente locale fino ad arrivare a quello più ampio di interesse nazionale.

Nella fattispecie si è parlato: 

delle Unioni, delle Fusioni e dell’accorpamento degli enti, ribadendo il bisogno da parte del territorio di avere un sostegno maggiore da parte della Regione senza che quest’ultima detti normative di contenuto vacuo;

della Sanità, insistendo sul fatto che la Regione non debba depauperare il nostro territorio delle eccellenze in materia sanitaria senza tener conto della volontà della provincia piacentina; della necessità di provvedere ad una manutenzione più attenta delle infrastrutture ed in particolare ci si è concentrati sul bisogno di provvedere a sistemare la situazione fatiscente in cui versano i ponti che collegano la nostra Regione alla regione Lombardia che addirittura non permettono il circolo dei mezzi pesanti creando parecchi disagi;

della necessità di capire quali siano effettivamente le competenze ed il ruolo affidato all’Ente Provincia, il quale dopo la bocciatura del referendum di revisione costituzionale del 4 dicembre 2016, pare essere un ente ibrido; della forte esigenza del territorio di essere rappresentata, in questa tornata elettorale, a livello nazionale affinchè siano portate le nostre istanze ai “piani alti”.

Il dibattito si è concluso con l’auspicio che questi incontri possano essere organizzati in maniera più frequente in modo da poter creare maggiore sinergia, e con un occasione conviviale.

Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Sarmato che ha ospitato la serata. (nota stampa)
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: