Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
15 aprile 2017
Coppa Italia B, la Canottieri Ongina conquista il terzo posto
15 aprile 2017
la Canottieri Ongina
la Canottieri Ongina
A Gioia del Colle la squadra di Botti e Zanichelli chiude con il sorriso superando in quattro set Latina
 
MONTICELLI (PIACENZA), 15 APRILE 2017 – Si chiude con il sorriso l’avventura pugliese della Canottieri Ongina, protagonista a Gioia del Colle (Bari) nella Final four di Coppa Italia di serie B maschile. Dopo la sconfitta di venerdì in semifinale contro Massa (1-3), la squadra di Botti e Zanichelli ha piegato in quattro set Latina conquistando il terzo posto finale nella manifestazione.

Per i gialloneri, una bella prova d’orgoglio e una buona dose di autostima in vista del rush finale di regular season in campionato e soprattutto in vista dei play off per l’A2. Pur tenendo a riposo Cardona (sostituito dal giovane Miranda) e sperimentando in posto quattro (coppia Binaghi-Caci), i monticellesi hanno saputo uscire alla distanza, scavando il solco soprattutto in attacco. Ora, per Giumelli e compagni sabato big match a Torino contro il Parella, dove sarà importante – unitamente alle ultime due partite in agenda – conquistare più punti possibili in vista della griglia play off.

LA PARTITA – La Canottieri Ongina scende in campo con Giumelli in palleggio, Miranda opposto, Caci e Binaghi in banda, Bonola e De Biasi centrali e Bisci libero. L’avvio sorride a Latina (3-6, out Caci), poi lo stesso schiacciatore siciliano dei piacentini si fa perdonare firmando due attacchi che insieme all’ace di De Biasi annullano il gap (9-9). I pontini allungano nuovamente con Rossi (10-13), poi è il giovane Miranda a siglare il -1 (14-15). I monticellesi restano a galla (17-18, ace di De Biasi), ma nel finale sprecano qualche palla di troppo e cedono 20-25.

L’avvio di secondo set è difficoltoso per i piacentini, con Latina che prova a scappare con la battuta (2-6, ace di Bacca e Testagrossa), poi il muro di Bonola aiuta nella rimonta, che ricuce il punteggio a quota sette. La squadra di Botti e Zanichelli trova la forza per allungare (16-14), poi dopo la sosta programmata scappa con le battute di Caci (ace del 18-14, time out avversario). Latina risponde con la stessa arma (18-16, ace di De Fabritiis, time out piacentino), con un nuovo tiramolla nel punteggio (21-17 e 22-20), ma i monticellesi pareggiano i conti: 25-20 con due muri consecutivi di Paolo Bonola.

Nella terza frazione, la Cis Reti Tlc Hydra parte meglio (4-7), ma la reazione giallonera è veemente (11-8 con i muri di Giumelli e De Biasi). Dopo il secondo time out tecnico, la squadra del presidente Fausto Colombi mette la freccia con i propri centrali Bonola e De Biasi (20-16, time out pontino). Latina prova a ricucire (20-18), ma non basta, perché Giumelli e compagni dilagano nel finale: 25-19 e 2-1.

La strada non è ancora in discesa, con i pontini che vogliono il tie break, come dimostra il 5-8 del primo time out tecnico. La Canottieri Ongina, però, non ci sta e risponde con decisione (9-9 e time out Gatto), trovando anche la forza per piazzare il filotto (13-10) sul turno in battuta di Binaghi, difendendo il “tesoretto” alla seconda sosta programmata (16-13). L’entrata al servizio di Pazzoni è decisiva per l’allungo finale, con la Canottieri Ongina scatenata: 22-13 e 25-19.
 
CANOTTIERI ONGINA-CIS RETI TLC HYDRA VOLLEY LATINA 3-1
(20-25, 25-20, 25-19, 25-19)

CANOTTIERI ONGINA: Binaghi 15, De Biasi 14, Miranda 8, Caci 16, Bonola 9, Giumelli 2, Bisci (L) 1, Nasari, Soavi, Bara, Pazzoni, Filipponi. N.e.: Cardona. All.: Botti-Zanichelli
CIS RETI TLC HYDRA VOLLEY LATINA: Rossi 2, Bacca 11, Testagrossa 11, Di Coste 10, De Fabritiis 11, Porcello 4, Sorgente (L). N.e.: Catania. All.: Gatto
ARBITRI: Cesare Armandola di Pavia e Antonio Spinelli di Torino

NOTE: Durata set: 26’, 28’, 27’, 27’ per un totale di 1 ora e 48 minuti di gioco

Canottieri Ongina: battute sbagliate 15, ace 5, ricezione positiva 56% (perfetta 33%), attacco 57%, muri 8, errori 34

Latina: Cis Reti Tlc Hydra Volley Latina: battute sbagliate 14, ace 7, ricezione positiva 52% (perfetta 25%), attacco 43%, muri 6, errori 30.

Nelle foto, la premiazione della Canottieri Ongina per il terzo posto nella Final four della Coppa Italia serie B maschile a Gioia del Colle (Bari)

Ufficio stampa Canottieri Ongina
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: