Quantcast

Basket, Rispoli: "Pronti ad una A dilettanti di primo piano"

Il presidente della Copra Morpho Bakery sulla possibilità di giocare nella categoria superiore acquisendo un titolo sportivo in vendita: "In In Lega Due i costi aumentano sensibilmente: le cose potrebbero cambiare se ci fosse un imprenditore piacentino disposto ad aiutarci"

 

"Attualmente le risorse che abbiamo a disposizione ci permettono di disputare una A Dilettanti di primo piano". Lo dice il presidente della Copra Morpho Bakery, Gianni Rispoli in merito alla possibilità per la squadra biancorossa di giocare la prossima stagione in Lega Due, nonostante la sconfitta ai play off contro Treviglio, acquisendo i titoli sportivi in vendita da parte di alcune società della seconda categoria.

"Abbiamo stanziato un budget superiore a quello dello scorso anno – ha spiegato Rispoli - che ci consentirà di affrontare il campionato puntando alla promozione. In Lega Due i costi aumentano sensibilmente: le cose potrebbero cambiare se ci fosse un imprenditore piacentino disposto ad aiutarci"

Al momento non paiono percorribili nemmeno l’ipotesi di una fusione (si era parlato di questa possibilità con il Casalpusterlengo) o di un’eventuale ripescaggio, visto il mancato raggiungimento della finale playoff, che avrebbe dato nel caso la precedenza alla squadra biancorossa. Domani intanto la società saluterà ufficialmente coach Piazza che saluta dopo tre anni ricchi di soddisfazioni. Per la sua sostituzione il nome in pole position sarebbe quello di Fabio Corbani, già tecnico delle giovanili della Benetton Treviso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.