Quantcast

Unione Padana: “Operazione trasparenza in tutti i Comuni”

Operazione trasparenza Comune di Piacenza capitolo finale, Unione Padana: E’ passato più di un mese, ora dobbiamo procedere, vogliamo chiarezza

Più informazioni su

Operazione trasparenza Comune di Piacenza capitolo finale, Unione Padana: E’ passato più di un mese, ora dobbiamo procedere, vogliamo chiarezza – Comunicato stampa 
 
Unione Padana dopo aver chiesto al comune di Piacenza di pubblicare i curriculum dei dirigenti e dei politici con le rispettive retribuzioni ed averne segnalato l’assenza al Dipartimento per la funzione pubblica il 10 ottobre scorso, nota che ancor ‘oggi (dopo più un mese) non è ancora stata pubblicata la parte riguardante lo stipendio percepito dai politici e non si è ricevuta alcuna risposta da parte del comune riguardante l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge. Quindi si è dovuta obbligatoriamente appoggiare alla Corte dei conti ed alla Guardia di finanza, chiedendo di fare chiarezza sulla questione.

Unione padana rassicura i cittadini che il Comune di Piacenza non subirà alcun danno economico, anzi potrà recuperare le eventuali somme indebitamente pagate. Cristina Busca, neo segretario cittadino “La richiesta è stata fatta, anche dal ministero competente, ed è stata pubblicizzata a mezzo stampa. Dopo più un mese non sono ancora stati adempiuti gli obblighi, ora per dare chiarezza ai cittadini ci siamo trovati costretti ad interpellare la Guardia di Finanza“. Interviene anche il segretario provinciale Luigi Ferraroni: “Sembra una presa in giro, appena esce una nostra richiesta sulla stampa il Comune aggiorna un pezzettino del sito: prima hanno fatto uscire i 4 curriculum mancanti, poi alla seconda richiesta, le retribuzioni ed i curriculum dei componenti dell’OIV“ continua il segretario Unionista “ma il comune di Piacenza non è l’unico ad essere sotto la nostra lente d’ingrandimento, tanti comuni della provincia sono nella stessa condizione, chiediamo quindi che si mettano in regola, altrimenti verranno richiamati all’ordine da Unione Padana Piacenza”.

Unione Padana Piacenza ha segnalato anche le mancanze osservate per i Comuni di Fiorenzuola, Carpaneto, San Giorgio, Caorso, Podenzano e per l’Unione Valnure – Valchero al Dipartimento della funzione pubblica. Poco per volta UP vuole controllare tutti i comuni, a livello locale, ed a livello nazionale, con l’aiuto della sede federale in modo che vengano adempiuti gli obblighi di legge. Tutto deve essere in regola, come attualmente è stato riscontrato solamente per la Provincia di Piacenza che correttamente ha pubblicato tutti i curriculum e gli stipendi dei politici.
Unione Padana
Direttivo Provinciale
 

Segnalazione al ministero

Segnalazione alla corte dei conti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.