Quantcast

Pets Festival domani e domenica a Piacenza Expo

Un evento studiato in tutti i minimi dettagli. Nulla sarà lasciato al caso e PetsFestival, in programma domani e domenica 8 settembre a Piacenza Expo, è destinato a diventare un appuntamento fisso di risonanza nazionale e internazionale

Più informazioni su

Un evento studiato in tutti i minimi dettagli. Nulla sarà lasciato al caso e PetsFestival, in programma domani e domenica 8 settembre a Piacenza Expo, è destinato a diventare un appuntamento fisso di risonanza nazionale e internazionale che permetterà al grande pubblico e agli appassionati di avvicinarsi al mondo del pet in modo corretto e consapevole.

E’ questo lo principale degli organizzatori, e cioè creare una cultura sugli animali da compagnia, una consapevolezza tale che distingua nettamente l’animale da un semplice oggetto di passatempo. Per fare questo bisogna coinvolgere tutte le figure che ruotano in questo mondo, dagli appassionati ai curiosi, dalle aziende ai grossisti, dai negozianti agli allevatori, dalle riviste ai siti internet. Non ci sarà un semplice mercatino dove poter acquistare un animale o i prodotti ad esso connesso, ma sarà molto di più: non saranno in vendita cuccioli di cane o gatto, ma bensì saranno presenti allevatori che mostreranno al grande pubblico i propri esemplari e saranno a disposizione per rispondere a tutte le domande sulla razza che allevano in modo che chi cerca un cane possa prendere contatti per future cucciolate e avere la certezza di rivolgersi a professionisti o comunque ad allevatori seri e affidabili. Non ci sarà solo solo il pesce, il corallo, la tartaruga da comprare, ma workshop di allestimenti di acquari, mostre, concorsi e seminari. Non ci sarà solo un immenso garden dove acquistare le vostre piante o fertilizzanti, ma mostre didattiche per conoscere meglio la loro provenienza e cura.

L’area espositiva sarà suddivisa per zone. L’AcquaFestival sarà la zona più corposa con oltre 5.000 mq espositivi dove sarà possibile ammirare e acquistare pesci marini e dolci, piante, coralli e naturalmente prodotti e attrezzatura in genere. Le aziende e grossisti del settore saranno a disposizione del grande pubblico per presentare i loro prodotti e le loro novità. Le associazioni organizzeranno mostre e concorsi e faranno un’ampia didattica ai curiosi e agli appassionati.
Il ReptilesFestival occuperà all’incirca 4.000 mq dove i rettili saranno protagonisti, ma ampio spazio sarà dato ai piccoli animali da compagnia come furetti, cincillà, piccoli roditori ecc.. Non mancheranno naturalmente anche gli uccelli, insetti e gli anfibi e tutta l’attrezzatura e mangimistica che ruota intorno a questi animali.
Il Dogs Festival occuperà anche lui all’incirca 4.000 mq. Come già anticipato si avrà modo di ammirare moltissime razze di cani provenienti dai migliori allevamenti nazionali e internazionali. Le aziende del settore avranno modo di far provare agli appassionati e al grande pubblico i loro campioni di crocchette o altri prodotti in genere. Negozi specializzati daranno la possibilità di acquistare guinzaglieria, prodotti per la toelettatura, trasportini, cuscini e molto altro ancora. Ma il vero spettacolo verrà dato dall’area dedicata alla esibizioni dove si potranno ammirare prove di Agility, Discdog, Dogdance, Obedienze, Ricerca, Sheepdog e molto altro ancora.
Il CatsFestival vedrà come protagonisti i gatti, con una mostra internazionale organizzata dall’ANFI, con oltre 350 gatti esposti. Si avrà modo di conoscere le tante razze di questo variegato mondo e di conoscere i migliori allevatori italiani. Un’occasione unica per gli amanti dei gatti. 

Un’altra parte consistente della mostra sarà infine dedicata ai furetti: simpatici animali in grado di essere degli affettuosi compagni di vita. Saranno presenti esperti in grado di fornire tutte le informazioni sul modo corretto di educarli. Per ulteriori informazioni: www.petsfestival.it

 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.