Quantcast

Bigiano per rubare in 5 negozi del centro. Due minori denunciati

I due sono stati "beccati" in un negozio di calzature di Piazzale Marconi, dove al loro passaggio è scattato l'allarme antitaccheggio. 

Bigiano la scuola per fare un giro di shopping a Piacenza, dove hanno “fatto passare” cinque negozi del centro storico, ma senza pagare la merce. Nei guai un 16enne di Casalpusterlengo e un 17enne di Somaglia (Lodi), denunciati nella mattina del 16 gennaio per furto aggravato in concorso. I ragazzi hanno poi confessato agli agenti di aver marinato la scuola e di aver raggiunto in treno Piacenza poche ore prima.

I due sono stati “beccati” in un negozio di calzature di Piazzale Marconi, dove al loro passaggio è scattato l’allarme antitaccheggio. 

Sul posto è arrivata la polizia, che ha esaminato gli zaini dei due giovani, scoprendo che avevano fatto un lungo tour nei negozi di via XX settembre. Oltre a due tute sottratte nello store vicino alla stazione, è stata rinvenuta merce (occhiali, anelli, pantaloni, felpe, auricolari e selfie stick) con etichette che li qualificavano come proprietà di altri quattro rivenditori di abbigliamento del centro storico.

Il valore complessivo delle refurtiva, che ha fatto scattare per i due minori una denuncia a piede libero, è di circa 250 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.