PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta rifiuti elettrici, Emilia seconda in Italia. Piacenza fanalino di coda

Sono i dati del Consorzio Ecodom relativi ai primi 9 mesi del 2017: da gennaio a settembre infatti sono state raccolte e gestite 10.271 tonnellate di RAEE, Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Più informazioni su

Medaglia d’argento per l’Emilia Romagna, seconda regione d’Italia per la raccolta dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

Sono i dati del Consorzio Ecodom relativi ai primi 9 mesi del 2017: da gennaio a settembre infatti sono state raccolte e gestite 10.271 tonnellate di RAEE, Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, di cui 2.911 del Raggruppamento R1 (frigoriferi, congelatori, grandi elettrodomestici per la refrigerazione, la conservazione e il deposito di alimenti) e 7.300 di R2 (lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, forni, cappe, stufe elettriche, boiler, microonde ecc).

Il principale Consorzio italiano di gestione dei RAEE ha gestito 4.772 tonnellate di RAEE a Bologna (città e provincia), che occupano un volume di circa 27.227 metri cubi pari a 4 torri degli Asinelli.

Dalle 4.772 tonnellate di RAEE ha ricavato circa 3.000 tonnellate di ferro, 80 tonnellate di alluminio, 90 tonnellate di rame e 380 tonnellate di plastica.

Il corretto trattamento di questa tipologia di rifuti ha permesso di risparmiare 3.815.000 kWh di energia elettrica e di evitare l’immissione in atmosfera di 25.285 tonnellate di anidride carbonica.

Modena si classifica seconda con 1.094 tonnellate di RAEE raccolte il cui volume corrisponde allo spazio occupato dalla Ghirlandina, la torre campanara del Duomo, seguita da Reggio Emilia (986 tonnellate – pari a 558 fontane dei Martiri), Forlì-Cesena (928 tonnellate), Ravenna (773 tonnellate – che corrispondono a 34 cupole del Mausoleo di Teodorico), Parma (561 tonnellate), Rimini (553 tonnellate – che occuperebbero lo stesso spazio di 3 archi di Augusto), Ferrara  (303 tonnellate – che corrispondono a 44.747 bugne, cioè 5 volte il totale delle bugne che rivestono il Palazzo Diamanti) e in coda Piacenza (301 tonnellate).

I DATI PER PROVINCE

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.