PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Lyons superano Genova e volano in testa alla classifica

Più informazioni su

La Sitav Rugby Lyons supera di forza il Cus Genova e conquista la testa della classifica del girone promozione. Una vittoria netta per i bianconeri che hanno condotto l’incontro dall’inizio alla fine e hanno portato a casa il punto di bonus per le quattro mete.

I Lyons partono subito con il piede sull’acceleratore e trovano la prima marcatura pesante al 3’ con Pedrazzani bravo a finalizzare una splendida azione innescata da Guillomot che buca la difesa e serve Giovanni Via che scarica poi sul seconda linea bianconero. Il Cus Genova prova a reagire, ma la difesa dei Lyons è indisciplinata e concede un calcio di punizione che permette a Sandri di accorciare le distanze. Guillomot risponde a Sandri dalla piazzola, ma i liguri accorciano di nuovo al 15’ con un calcio piazzato.

Al 26’ i Lyons trovano la seconda meta: Giovanni Via si insinua nella difesa avversaria per depositare il pallone in mezzo ai pali. I bianconeri scavano un solco ancora più profondo con Tveraga che al 35’ marca la terza meta sugli sviluppi di una touche. Prima della fine del primo tempo è il Cus Genova a trovare la meta con l’aiuto di un rimbalzo che spiazza Bruno.

Gli ospiti accorciano ma i giochi non si riaprono e subito all’avvio della ripresa è Rollero che segna la meta del bonus, sospinto da una maul travolgente. Al Cus Genova non basta nemmeno la superiorità numerica a causa del giallo di Bruno per riuscire a ritrovare la via della marcatura. La difesa dei padroni di casa è solida e consistente e le offensive degli ospiti si scontrano con un muro invalicabile. Ad allungare sono invece ancora i piacentini con il piede di Guillomot. Nel finale i leoni piacentini si trovano nuovamente in inferiorità numerica per un giallo rimediato dal mediano d’apertura francese. Anche con l’uomo in meno i Lyons riescono a segnare la quinta meta con Tarantini.

Il risultato finale vede i Lyons imporsi per 40 a 13: una vittoria netta che permette agli uomini di Orlandi e Solari di conquistare la vetta della classifica e poter aspirare a giocare la semifinale di ritorno in casa. Servirà però vincere anche sul campo del Benevento, formazione ultima in classifica.

Pienamente soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi, il tecnico bianconero Paolo Orlandi ha così commentato: «Non ci credo ancora. Se mi avessero detto che avremmo vinto segnando 40 punti non ci avrei creduto. I ragazzi sono stati bravi e hanno meritato tutto ciò che hanno ottenuto. L’unico appunto che devo fare è che dobbiamo stare zitti in campo e non contestare le decisioni arbitrali. Adesso ci godiamo il momento, siamo primi in classifica e andiamo a Benevento per fare i cinque punti e confermarci.»

Il mediano di mischia Marcello Gherardi esulta per la vittoria: «Sicuramente abbiamo preparato la partita per vincere e sappiamo che in casa è difficile superarci. Non mi aspettavo un margine così ampio, ma siamo stati praticamente perfetti. Abbiamo lavorato molto bene in difesa fermandoli nel modo adeguato.»

Premiato come man of the match Giovanni Via ha così commentato: «Non credevo che riuscissimo a vincere in modo così netto, ma siamo riusciti a giocare bene al largo anche grazie ad un grande gioco degli avanti che ci hanno messo a disposizione i palloni giusti.»

Sitav Rugby Lyons v CUS Genova 40-13 (24-13)

Marcatori: p.t. 3’ m. Pedrazzani tr. Guillomot (7-0), 8’ cp. Sandri (7-3), 11’ cp. Guillomot (10-3), 15’ cp. Sandri (10-6), 26’ m. Via G. tr. Guillomot (17-6), 35’ m. Tveraga tr. Guillomot (24-6), 40’ m. Ricca tr. Sandri (24-13); s.t. 7’ m. Rollero (29-13), 12’ cp. Guillomot (32-13), 15’ cp. Guillomot (35-13), 40’+2 m. Tarantini (40-13)

Sitav Rugby Lyons: Thrower; Via G., Forte (32’ st. Benelli), Subacchi, Bruno; Guillomot, Gherardi (13’ st. Via A.); Masselli, Cissè (28’ st. Conti), Bance (28’ st. Tarantini); Pedrazzani (28’ st. Merli), Tveraga (39’ st. Cissè); Salerno M. (11’ st. Rapone), Rollero (32’ st. Vaghini), Vitiello (3’ st. Grassotti). All. Orlandi

CUS Genova: Borzone; Papini, Sandri (15’ st. Salerno F.), Ricca, Ciranni (20’ st. Migliorini); Zini, Garaventa; Imperiale F., Pendola (15’ st. Bertirotti), Di Vietro (15’ st. Baldelli); Imperiale P. (11’ st. Torchia), Taylor; Cavallero (11’ st. Barry), Perini, Cattaneo (20’ st. Ghiglione). All. Askew

Arb. Boraso

Cartellini: 22’ st. giallo a Bruno (Sitav Rugby Lyons), 40’ st. giallo a Guillomot (Sitav Rugby Lyons)

Calciatori: Guillomot 6/7, Via G. 0/1 (Sitav Rugby Lyons); Sandri 3/3 (Cus Genova)

Note: campo in ottime condizioni; spettatori circa 900

Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 5; Cus Genova 0

Man of the match: Via G. (Sitav Rugby Lyons)

Foto Angela Petrarelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.