PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incontri informativi per le famiglie di persone disabili nel Distretto di Ponente

Quali strumenti di supporto per le famiglie di persone disabili, in grado di fornire una maggiore tutela per il “dopo di noi”?

Per rispondere a questa esigenza di informazioni, come previsto dalla legge 112 del 2016 la Fondazione Pia Pozzoli – Dopo di Noi organizza, in collaborazione con l’Ufficio di piano del Distretto di Ponente, tre cicli di incontri, che si terranno in giugno, a settembre e ottobre. Un’iniziativa che rientra nell’attuazione del Piano Sociale e Sanitario 2017-2019.

Il primo ciclo di incontri informativi affronterà il tema de “L’amministrazione di sostegno a garanzia del durante e dopo di noi”. L’avvocato Vanessa Grisi, amministratore di sostegno, parlerà delle finalità della legge istitutiva, la nomina e i compiti dell’AdS, come dovrebbe inserirsi nel progetto di vita della persona con disabilità con il fine di mantenere per lei un’alta qualità di vita anche nel futuro.

Gli incontri si terranno il 22 giugno a Borgonovo, dalle 10 alle 11 e 30 presso la Casa della Salute (ex ospedale), e il 29 giugno a Rivergaro, dalle ore 10 alle 11 e 30 presso la Sala Mensa della scuola Primaria (accesso da via Bonistalli).

Il secondo ciclo di incontri sarà dedicato al “Dopo di Noi e istituti giuridici di tutela”. Il notaio Eloisa Alessandra Luini presenterà gli istituti giuridici che possono aiutare la famiglia a decidere serenamente per il “Dopo di Noi” a tutela della persona disabile. Gli incontri si terranno il 18 settembre a Castel San Giovanni dalle ore 10 alle 11 e 30 presso il Centro Culturale di via Mazzini e il 19 settembre a Travo dalle ore 10 alle 11 e 30 presso la Sala comunale polivalente di via Anguissola.

Il terzo e ultimo ciclo di incontri tratterà de “Il Monitore come prosecuzione dello sguardo genitoriale”. La psicologa Ilaria Fontana, collaboratrice della Fondazione Pia Pozzoli, parlerà della tutela della persona disabile nell’arco della vita attraverso la figura del “monitore”, trait d’union tra famiglia d’origine e servizi. Gli incontri si terranno il 16 ottobre a Gragnano dalle ore 10 alle 11 e 30 presso il Municipio e il 17 ottobre a Bobbio dalle ore 10 alle 11 e 30 presso la Sala Riunioni dell’Unione Montana in via Garibaldi, 48.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.