PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Secondo test per la Canottieri Ongina contro Busseto

Più informazioni su

Scocca l’ora del secondo allenamento congiunto stagionale per la Canottieri Ongina, formazione di volley serie B maschile inserita nel girone B.

Venerdì 21 alle 19,30 (inizio riscaldamento) al palazzetto di via Edison a Monticelli la squadra allenata da Mauro Bartolomeo sosterrà un test con l’Acl CorteAuto Busseto, formazione di pari categoria che venerdì scorso in terra verdiana si è imposta 3-1 nell’allenamento congiunto inaugurale.

In casa piacentina, a fare il punto della situazione alla vigilia della seconda uscita è il centrale Antonio Vitelli. “La prima uscita è andata bene – spiega il capitano giallonero – ovviamente bisogna contestualizzare il tutto, contando il test inaugurale, il lavoro soprattutto fisico svolto in questo periodo, la presenza di tanti ragazzi nuovi e un test esterno con una squadra che possiamo considerare del nostro livello.

Abbiamo giocato bene soprattutto nella prima parte, lottando punto a punto, e si sono viste cose molto positive; i ragazzi nuovi e giovani hanno fatto vedere che su loro si può lavorare. La contestualizzazione è importante perché il nostro obiettivo non è essere in forma e brillanti adesso, ma preparati fisicamente nei prossimi mesi e nella prossima primavera. Abbiamo lavorato molto bene con il nostro preparatore atletico Simone Tizzoni, molto bravo.

Per quanto riguarda l’aspetto caratteriale del gruppo, stiamo costruendo un bel collettivo e dobbiamo amalgamarci; è molto bella l’umiltà con cui giocatori di categoria superiore come Boschi e Peluso si mettono a lavorare: sono un esempio per i più giovani. La nostra crescita lineare passerà attraverso tre direttrici: tecnica, tattica e fisica”.

Nella foto, Antonio Vitelli (Canottieri Ongina)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.