PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aperitivo all’Opera, primo appuntamento il 16 dicembre

Prima della “prima”, è il momento dell’Aperitivo all’Opera. Il nuovo ciclo di incontri, dedicato alla presentazione dei titoli in cartellone nella Stagione Lirica 2018/2019 della Fondazione Teatri di Piacenza, debutta domenica 16 dicembre alle ore 17 nel foyer del Teatro Municipale.

Sarà l’occasione per approfondire La traviata di Giuseppe Verdi, opera inaugurale della Stagione, in scena venerdì 21 e domenica 23 dicembre. L’eterno fascino della storia di Violetta e Alfredo sarà al centro della presentazione a cura del critico Giancarlo Landini, vice direttore della rivista L’Opera.

All’appuntamento, organizzato in collaborazione con le associazioni Amici della Lirica e Tampa Lirica, parteciperanno anche il regista Leo Nucci e il Presidente della Banca Centropadana – BCC Credito Cooperativo di Lodi Serafino Bassanetti in qualità di sponsor de La Traviata.

Ampio spazio sarà dedicato al libro Cinquant’anni di opera al Teatro Municipale di Piacenza, pubblicato da Azzali Editori, realizzato grazie al sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Sarà presente l’autore, il musicologo piacentino Francesco Bussi, che dialogherà con Landini.

Il volume ripercorre mezzo secolo di storia operistica grazie alle recensioni dei titoli in scena al Teatro Municipale apparse sul quotidiano Libertà dal 1963 al 2013, a firma dello stesso Bussi. Tra grandi nomi della direzione d’orchestra e del bel canto, aneddoti e curiosità, la pubblicazione offre un fondamentale contributo alla storia recente del nostro Teatro cittadino e all’evoluzione del gusto del pubblico.

Agli intervenuti sarà donata una copia del volume, offerta dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano. L’ingresso all’incontro è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.