Investito da un treno a Fiorenzuola, muore operaio 60enne

Investito da un treno a Fiorenzuola, muore operaio 60enne.

Tragedia attorno alle 9 del mattino di mercoledì 12 dicembre, lungo il terzo binario della ferrovia della Valdarda, all’altezza del Campo sportivo di Fiorenzuola.

Secondo le prime informazioni un lavoratore è stato travolto da un convoglio merci che proseguiva in direzione di Bologna. L’uomo stava lavorando, insieme ad altri colleghi, lungo un binario.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco della stazione di Fiorenzuola, l’ambulanza, l’automedica del 118 e l’eliambulanza, in arrivo da Parma.

Purtroppo per l’operaio non c’è stato nulla da fare. Sul posto i carabinieri di Fiorenzuola e la Polfer, impegnati negli accertamenti volti a chiarire la dinamica dell’accaduto.

L’uomo è un 60enne originario di San Severo di Foggia. In un primo tempo si era pensato ad un malore, ma le cause del tragico incidente sono al vaglio delle autorità preposte. Il Gruppo FS Italiane, nell’esprimere “il proprio cordoglio e la propria vicinanza ai familiari dell’operaio”, fa sapere che è stata avviata anche un’inchiesta interna.

In seguito all’incidente, a partire dalle ore 9, il traffico ferroviario fra Piacenza e Fidenza (linea Bologna – Piacenza) è stato sospeso ed è stato richiesto il servizio sostitutivo con autobus fra Fiorenzuola e Fidenza. Le linee sono tornate regolari a partire dalle 11.35.

14 i treni coinvolti: 2 Frecce e 5 Regionali hanno registrato ritardi fra 30 e 80 minuti e 7 Regionali sono stati cancellati per parte del percorso. Nessuna ripercussione sul servizio AV Bologna – Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.