Quantcast

Robert Gionelli confermato alla guida del Coni provinciale fino al 2024

Più informazioni su

Robert Gionelli resta alla guida del Coni provinciale per i prossimi quattro anni.

La conferma dell’incarico è arrivata nel corso della prima riunione di giunta del Coni regionale, dopo la nomina di Presidente e Giunta lo scorso 13 marzo, che ha dato avvio al lavoro per il prossimo quadriennio. Questi gli altri delegati provinciali nominati: Antonio Bonetti (Parma), Ivano Prandi (Reggio Emilia), Ubaldo Roberto Gianaroli (Modena), Furio Veronesi (Bologna), Ruggero Tosi (Ferrara), Giovanni Bucci (Forlì), Samuel Gasperoni (Ravenna), Rodolfo Zavatta (Rimini).

“Ringrazio il Presidente Andrea Dondi – commenta Gionelli – per la fiducia che ha voluto dimostrarmi e per avermi onorato, ancora una volta, di questo prestigioso e non facile incarico alla guida del governo dello sport piacentino. Fortunatamente si tratta di un ruolo istituzionale che conosco bene, ma che oggi più che mai, anche alla luce dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo da oltre un anno, ci impone nuove sfide e nuovi traguardi da raggiungere. Tutti noi dirigenti sportivi, infatti, abbiamo l’obbligo di impegnarci per cercare di costruire nuove opportunità e nuove offerte sportive da destinare soprattutto ai giovani, a quelle migliaia di ragazzi che sono reduci da un lungo periodo di stop forzato dell’attività agonistica conseguente alle restrizioni che sono state imposte, a tutela della salute pubblica, negli ultimi mesi”.

“A questo proposito ritengo fondamentale, anche con la collaborazione degli enti locali, delle nostre associazioni sportive e del mondo scolastico, puntare soprattutto sulla promozione sportiva, per cercare di avvicinare sempre più giovani allo sport e a quei valori culturali ed educativi che sono parte integrante del Dna del CONI”.

Robert Gionelli, giornalista e consulente per la comunicazione, si appresta quindi a iniziare il suo terzo mandato consecutivo alla guida del CONI Point Piacenza. La sua prima nomina in veste di Delegato provinciale del Comitato olimpico risale infatti al 2013, anno in cui succedette nell’incarico a Stefano Teragni che fu Presidente provinciale dal 2004 al 2012 dopo i tre mandati consecutivi ricoperti da Roberto Gentilotti.

“Appena le disposizioni normative lo consentiranno – aggiunge Gionelli – organizzerò un incontro con tutti i Presidenti e i Delegati provinciali delle Federazioni sportive, degli Enti di promozione, delle Discipline associate e delle Associazioni Benemerite per fare il punto della situazione, per mettere sul tavolo le problematiche conseguenti all’emergenza sanitaria e per cercare di individuare, con la collaborazione di tutti gli attori, le istanze più urgenti da portare all’attenzione non solo del CONI regionale ma anche di tutte le istituzioni piacentine che si interfacciano con il mondo dello sport. C’è tanto lavoro da fare, anche se lo sport piacentino gode ancora buona salute grazie all’encomiabile lavoro svolto dai tanti volontari che operano in quest’ambito”.

Nel corso della seduta, il neo presidente Andrea Dondi ha riferito sui colloqui avuti con il Presidente Malagò ed ha illustrato i punti che saranno oggetto di grande attenzione nelle prossime settimane a partire dal supporto al piano vaccinale nazionale. Si è quindi proceduto alla nomina dei vice presidenti: Vittorio Andrea Vaccaro ha assunto l’incarico di Vice Presidente Vicario e Milva Rossi quello di Vice Presidente. A seguire sono state attribuite le deleghe ai vari componenti di Giunta, nello specifico a Stefano Frigeri per gli eventi nazionali, i rapporti con le FSN e con i media, Cesare Mattei avrà la delega eventi regionali, attuazione del piano di comunicazione, ricerca partner, sponsor e contributi. Elisa Gatti si occuperà degli eventi regionali, sviluppo sport femminile, rapporti con associazioni benemerite, Steve Cavazzuti dei rapporti con le discipline sportive associate e dello sviluppo di nuove discipline associate in regione.

Quindi Mauro Rozzi ha avuto la delega ai rapporti con gli enti di promozione sportiva, progettazione e sviluppo ricerca contributi alle società sportive, Milva Rossi il coordinamento dei tecnici, lo sviluppo della commissione tecnici, e il rapporto con tecnici della Scuola Regionale dello sport. Infine Vittorio Andrea Vaccaro si occuperà del rapporto con il CONI Nazionale, e quello con la Regione ed Enti locali e dei grandi eventi sportivi. E’ stata, poi, istituita la Commissione Regionale Atleti e ne è stato approvato il regolamento.

La Giunta, su proposta del Vice Presidente Vicario, ha deciso all’unanimità di delegare Teresa Lopilato, già delegato CONI Point Bologna, alla continuazione del progetto di sua iniziativa “Studio per la ripresa delle attività sportive in sicurezza”, e di darne più ampia comunicazione possibile, mettendole a disposizione anche la Scuola Regionale dello Sport per valutare l’eventuale organizzazione di seminari in merito.

Le congratulazioni del sindaco Barbieri – “A nome dei colleghi di Giunta e dell’Amministrazione comunale rivolgiamo a Robert Gionelli le più sentite congratulazioni per la conferma nel prestigioso incarico alla guida del CONI provinciale, che è il migliore riconoscimento del prezioso lavoro e incessante impegno svolto in questi anni per la promozione dello sport piacentino”. Il Sindaco e Presidente della Provincia Patrizia Barbieri e l’Assessore allo Sport Stefano Cavalli esprimono così le felicitazioni a Robert Gionelli per la conferma per i prossimi 4 anni alla guida del CONI provinciale con nomina della giunta regionale del CONI.

“In un momento particolarmente difficile anche per il mondo sportivo, condizionato fortemente dalle limitazioni imposte dalle norme anti-contagio – sottolineano Barbieri e Cavalli – è quanto mai fondamentale e strategico il ruolo che il CONI è chiamato a svolgere. Nell’esprimere a Robert Gionelli e ai suoi collaboratori un augurio sincero di buon lavoro, gli rinnoviamo la massima attenzione e disponibilità dell’Amministrazione a lavorare insieme per la tutela e la promozione dello sport e del mondo sportivo piacentino”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.