Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Lunedì alla Cattolica il ministro della Giustizia Paola Severino

Per il sessantesimo anniversario della sede di Piacenza dell’Università Cattolica il Guardasigilli, invitato dal Dipartimento di Scienze giuridiche della facoltà di Economia e Giurisprudenza, interverrà su “Sviluppo economico e riforme della giustizia”

Lunedì 26 novembre, alle 10.30, il Ministro della Giustizia Paola Severino interverrà su “Sviluppo economico e riforme della giustizia”, su invito del Dipartimento di Scienze giuridiche della Facoltà di Economia e Giurisprudenza. L’incontro si inserisce tra gli eventi celebrativi del 60° anniversario della Sede di Piacenza della Cattolica. Con la partecipazione del professor Francesco Centonze, docente di Diritto penale dell’economia della Cattolica di Piacenza, è stata avviata dal Dipartimento di Scienze giuridiche una ricerca su “L’Anti-corruzione e il settore privato – il ruolo dei programmi aziendali anti-corruzione”, svolta in collaborazione con cinque prestigiose Università (oltre alla Cattolica sono coinvolte LUISS, Collège de France, Universidad de Castilla – La Mancha e Northeastern University) e con il coordinamento dell’ISPAC – International Scientific and Professional Advisory Council of the United Nations Crime Prevention and Criminal Justice Programm – , i cui risultati saranno messi a disposizione della comunità scientifica, del settore privato e delle istituzioni internazionali.

La ricerca contribuirà all’identificazione di best practices internazionali in materia di anti – corruzione. Sempre all’interno del Dipartimento è stato avviato il progetto di ricerca interdisciplinare “Per una giustizia civile efficiente”, finalizzato a promuovere interventi di riforme atte a rendere maggiormente produttivo e funzionale il nostro sistema giustizia.

“L’intervento del Ministro Severino tratterà di un tema più ampio e articolato rispetto a quello dell’anticorruzione e cioè di come la giustizia possa promuovere lo sviluppo economico, tema rilevantissimo in questo momento storico di grave crisi economica; crisi che ci si trova ad affrontare avvalendosi di un sistema di norme caratterizzato da un forte stato di arretratezza” sottolinea il prof. Centonze.

“Un tema di indubbia attualità quello che affronterà il Ministro Severino” – evidenzia il preside della Facoltà di Economia e Giurisprudenza Anna Maria Fellegara –. “Parlare della legge anti corruzione e degli effetti che ne deriveranno sullo sviluppo economico, affrontare il tema delle risorse pubbliche sottratte per effetto del mercato nero e del mercato parallelo, evidenzia una volta di più, se ce ne fosse ancora bisogno, la stretta interconnessione tra il mondo giuridico e quello economico, mettendo in luce quanto questa interrelazione abbia effetto sulla vita di tutti noi cittadini”.

“Siamo molto onorati della presenza del Ministro Severino alla Cattolica di Piacenza. Credo sia un’importante opportunità per i nostri studenti e per i nostri docenti, oltre che per tutti i cittadini, avere l’occasione di ascoltare personalmente l’intervento di una figura di primo piano del panorama politico-istituzionale” prosegue il preside Fellegara. “La presenza del Guardasigilli a Piacenza è anche un chiaro segnale della considerazione di cui gode la Sede di Piacenza a livello nazionale e non solo e del prestigio che accompagna i suoi corsi di laurea di Economia e Giurisprudenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.