Festa delle Forze Armate, celebrazioni e basi aperte

Martedì 4 novembre, nella ricorrenza della Festa dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate, sarà celebrata alle 10 la santa messa nella basilica di San Francesco.

Più informazioni su

Martedì 4 novembre, nella ricorrenza della Festa dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate, sarà celebrata alle 10 la santa messa nella basilica di San Francesco. A seguire, dalle 10.30, in piazza Cavalli avrà luogo la cerimonia militare con resa degli onori al Gonfalone della città di Piacenza, alzabandiera, benedizione e deposizione delle corone pressso il Sacrario.

Verrà quindi data lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica e del Ministro della Difesa, cui seguiranno gli interventi del Presidente del Consiglio periferico delle associazioni d’Arma, del presidente della Provincia Francesco Rolleri e del sindaco Paolo Dosi, nonché del comandante del presidio militare. Inoltre, dalle 10 alle 16, nella giornata di martedì 4 sarà possibile visitare le caserme del 2° Reggimento Genio Pontieri e del 50° Stormo “G. Graffer”, eccezionalmente aperte al pubblico per l’occasione.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Piacenza, comunica che in occasione della “Giornata delle Forze Armate” ha allestito le vetrine di alcuni negozi con divise, immagini, ed oggettistica dell’Arma dei Carabinieri.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Piacenza in occasione della “Giornata delle Forze Armate”, ha allestito le vetrine di alcuni negozi ubicati in Piacenza e provincia. Le vetrine uniscono sobriamente immagini, uniformi e oggettistica dell’Arma dei Carabinieri.

Le vetrine dei negozi allestite sono quelle:
del “Barino” sito a piacenza in piazza Cavalli, ove è esposta l’uniforme storica dell’Arma dei Carabinieri;
del “Brizzi sport” sul corso Vittorio Emanuele, la cui vetrina è stata dedicata al Nucleo Radiomobile dei Carabinieri;
del abbigliamento “Bossalini”, sita a Bobbio in via Contrada di Porta Nuova, in cui è stato scelto il tema dell’Arma nella storia – La Prima Guerra Mondiale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.