PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per la Canottieri Ongina la nona sinfonia è da applausi: 3-0 al Centerlift foto

Basta un’ora ai gialloneri per piegare i trentini e festeggiare la nona vittoria in altrettante partite, difendendo il primato ora in compagnia solo di Cisano

Più informazioni su

Basta un’ora ai gialloneri per piegare i trentini e festeggiare la nona vittoria in altrettante partite, difendendo il primato ora in compagnia solo di Cisano. Sabato ultimo match del 2017 sul campo di Montichiari
 
MONTICELLI (PIACENZA), 10 DICEMBRE 2017 – E’ una nona sinfonia che merita solo applausi quella suonata dalla Canottieri Ongina. Il teatro è il palazzetto di via Edison a Monticelli, con l’opera interpretata dai ragazzi di Botti, a segno 3-0 contro i trentini della Centerlift La Tecnica nel campionato di serie B maschile (girone B).

Per i gialloneri piacentini, nona vittoria in altrettante partite, imbattibilità mantenuta e vetta della classifica ancora difesa, con la compagnia che si assottiglia. A quota 24, infatti, resiste solo Cisano, a segno 3-0 in casa contro Brugherio, mentre si stacca di una lunghezza la Lorini Montichiari, corsara al tie break a Montecchio. Proprio i bresciani saranno i prossimi avversari sabato nell’ultimo match del 2017 di Cardona e compagni, che nel frattempo hanno formulato al meglio gli auguri natalizi in anticipo ai propri tifosi, anche se il regalo più bello potrebbe arrivare sette giorni dopo.

Contro l’avversario trentino (orfano dell’atleta di punta, Leonardi) è bastata un’ora di gioco, con un match mai in discussione con tre parziali netti e dall’andamento sottoforma di monologo giallonero.

La Canottieri Ongina, infatti, ha mostrato tutta la sua superiorità in ogni fondamentale per un incontro a senso unico. Anche in questa occasione, come già accaduto domenica scorsa contro Cornedo, coach Botti ha potuto operare un po’ di turn over a partita in corso, dando spazio – per esempio – nel terzo set alla “diagonale di scorta” Pazzoni-Miranda, facendo rifiatare il regista Parisi e l’opposto Cardona.

Nel felice cammino a senso unico di tutta la squadra, spiccano i 15 punti dello schiacciatore Andrea Nasari, solitamente pedina di equilibrio dei monticellesi ma in questa occasione particolarmente graffiante in attacco.
 
Risultati nona giornata d’andata serie B maschile girone B:
Bluvolley Verona-Volley Segrate 1978 3-0
Sol Lucernari Montecchio-Lorini Montichiari 2-3
Tipiesse Mokamore Cisano-Diavoli Rosa Brugherio 3-0
Veneto Gas&Power Milano-Granaio Concorezzo 3-2
Canottieri Ongina-Centerlift La Tecnica 3-0
Accenture Bocconi-Polisportiva Cornedo 3-1
Sopra Steria Bresso-Scanzorosciate 3-1
 
Classifica: Canottieri Ongina, Tipiesse Mokamore Cisano 24, Lorini Montichiari 23, Diavoli Rosa Brugherio 20, Sol Lucernari Montecchio 19, Bluvolley Verona 17, Veneto Gas&Power Milano 15, Sopra Steria Bresso 12, Granaio Concorezzo 8, Centerlift La Tecnica, Volley Segrate 1978 7, Scanzorosciate 6, Accenture Bocconi 4, Polisportiva Cornedo 3.
 
CANOTTIERI ONGINA-CENTERLIFT LA TECNICA 3-0
(25-15, 25-14, 25-18)

CANOTTIERI ONGINA: Fall 6, Parisi 2, Nasari 15, De Biasi 7, Cardona 9, Caci 5, Cerbo (L), Filipponi 2, Miranda 5, Pazzoni. N.e.: Bonola, Binaghi. All.: Botti
CENTERLIFT LA TECNICA: Consolini 2, Baratto 5, Hueller 3, Nikolov 9, Capra 5, Gasperi 3, Delladdio (L), Bertoldi, Bandera 2, Vandoni. All.: Filippi
ARBITRI: Davide Carina e Deborah Vangone
NOTE: Durata set: 21’, 19’, 21’ per un totale di 1 ora e 1 minuto di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 11, ace 5, ricezione positiva 76% (perfetta 53%), attacco 61%, muri 7, errori 18
Centerlift La Tecnica: battute sbagliate 11, ace 0, ricezione positiva 54% (perfetta 36%), attacco 34%, muri 3, errori 24.
 
Nelle foto di Annarita Zilli, alcuni momenti del match tra Canottieri Ongina e Cles

Ufficio stampa Canottieri Ongina

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.