PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studenti fuori sede, i consigli di Sicet contro il caro affitti

Settembre è mese in cui molti studenti universitari si trovano alle prese con il caro-affitti. Con aumenti percentualmente significativi rispetto al passato. Un salasso per tante famiglie.

Sicet, sindacato inquilini presso la Cisl (anche nella sede di Piacenza), per combattere il fenomeno suggerisce prima di tutto di non accettare locazioni in nero in cui prosperano richieste esagerate.

II contratto deve essere in forma scritta e della tipologia per studenti. Può essere stipulato nei comuni sedi di università e in quelli limitrofi e potrà essere intestato anche a più studenti. La durata va da sei a trentasei mesi. II canone di locazione stabilito dagli accordi territoriali con agevolazioni fiscali per entrambe le parti.

I proprietari che opteranno per la cedolare secca avranno il reddito dell’affitto tassato al 10% nei comuni ad alta tensione abitativa come Piacenza e Fiorenzuola.

Mentre l’inquilino studente potrà usufruire, se prende domicilio in un comune distante almeno 100 Km dalla residenza (ridotto a 50 chilometri esclusivamente per gli studenti residenti in zone montane o disagiate), di detrazioni sui canoni del 19%, per un importo non superiore a 2.633 euro.

Per evitare contenziosi sono necessari ricevute dei pagamenti e verbali di inizio e fine locazione con le condizioni in cui si trovano appartamento e mobili.

Ulteriore consulenza disponibile su l’appuntamento presso la sede provinciale Sicet presso la Cisl, in via Pietro Cella 11, telefonando allo 0523 464730.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.