Quantcast

In tasca 4mila euro e sul balcone 25 piante di marijuana, 28enne arrestato

Più informazioni su

In tasca 4mila euro e in casa a Fiorenzuola 25 piante di marijuana, 28enne finisce in manette.

A scoprire la coltivazione illecita i carabinieri dell’aliquota Radiomobile, in seguito ad servizio attuato nella notte del 18 dicembre e volto a prevenire lo spaccio di stupefacenti nei luoghi frequentati dai giovani.

Il 28enne, un cittadino italiano di origine egiziana incensurato, è stato notato dai militari mentre scendeva da un treno alla stazione ferroviaria della Valdarda; l’uomo, che nei giorni precedenti era stato visto intrattenersi con dei ragazzi con fare sospetto, alla vista dei militari avrebbe tradito del nervosismo e cambiato subito direzione, attirando così la loro attenzione e facendo scattare il controllo.

Dalla perquisizione personale sono “spuntati” 4mila euro in contanti, suddivisi in 4 mazzette da mille euro ciascuna, che il 28enne, secondo quanto dichiarato alle forze dell’ordine, avrebbe ricevuto da un altro connazionale (incontrato poco prima a Crema) per consegnarli ad una terza persona in Egitto.

I carabinieri hanno raggiunto anche l’abitazione del giovane, situata a Fiorenzuola, dove hanno trovato, in un balcone che affacciava su un cortile interno al condominio, una piccola serra attrezzata per la coltivazione di “erba” e munita di un sistema d’irrigazione temporizzato, lampade e ventilatori.

All’interno gli uomini dell’Arma hanno trovato 25 piante di marijuana, altri 420 euro in banconote di piccolo taglio e 10 grammi di hashish, già suddivisi in dosi. Le piantine, la droga ed il denaro sono state sequestrate e l’uomo è stato arrestato per detenzione illecita di sostanza stupefacente e ricondotto presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.