Quantcast

Una giornata di studio sulla Next Gen Sequencing

Una giornata di studio sulla Next Gen Sequencing, la metodica che ha rivoluzionato il mondo della diagnostica molecolare non solo per l’aspetto più tecnico della materia ma soprattutto per le notevoli ricadute sui percorsi terapeutici dei pazienti grazie all’utilizzo dei farmaci biomolecolari.

L’evento scientifico, promosso dall’unità operative Biologia dei Trapianti, Diagnostica molecolare e Manipolazione cellule staminali emopoietiche si svolge il 4 ottobre, per tutta la giornata all’auditorium Cariparma Crédit Agricole di via San Bartolomeo 40. A Piacenza la metodica è utilizzata dalla fine del 2019, quando è stata introdotta nell’ambito dell’Immunogenetica correlata al trapianto di cellule staminali emopoietiche. Poi l’attività è proseguita, ampliando il campo di utilizzo anche alla diagnostica molecolare ematologica, nel campo del monitoraggio dei trapianto di organo solido e anche nel settore microbiologico e infettivologico. La giornata si articola in una mattina che vedrà Piacenza nella rete della NGS School regionale, ospitando i migliori professionisti esperti della metodica in campo ematologico; al pomeriggio è previsto un focus dell’attività intraziendale per future implementazioni anche ad altre discipline mediche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.