Quantcast

Comitato Parco Pertite: “Grazie a tutti i piacentini”

Il Comitato Parco Pertite ha voluto ringraziare i piacentini che sono andati a votare al referendum comunale dello scorso 12-13 giugno.

Più informazioni su

Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa che il Comitato Parco Pertite ha voluto scrivere per ringraziare i piacentini che sono andati a votare al referendum comunale dello scorso 12-13 giugno.
 
GRAZIE PIACENZA!
Un grazie di cuore ai tanti che in questi due anni hanno condiviso l’idea, la speranza, il progetto, la visione di una Piacenza più verde e dunque più bella e salubre.
Il numero delle persone da ringraziare è talmente lungo che sin d’ora ci scusiamo con chi potremmo involontariamente dimenticare: i ragazzi della scuola Calvino da cui tutto è partito, le prime 11.000 persone che con le loro firme hanno cominciato a sostenerci, gli oltre 2500 che hanno voluto essere all’abbraccio intorno all’area della Pertite nel giugno del 2010, le tre parrocchie limitrofe all’area con i loro rispettivi parroci, i 6000 che nell’arco di una sola settimana nell’aprile scorso hanno permesso di poter arrivare al referendum e infine le 30.237 che hanno avuto la determinazione e nella maggior parte dei casi la pazienza di attendere anche a lungo il loro turno per poter votare o chi non si è scoraggiato davanti alle difficoltà.
E’ stata per noi un’esperienza entusiasmante, impegnativa e confortata dalla consapevolezza che non eravamo soli, che i piacentini sanno riconoscere ciò che è bene per la loro città.
Un grazie di cuore ai certificatori delle firme necessarie per indire il referendum, ai cinque ex sindaci che hanno invitato ad un forte  impegno istituzionale e sociale per dare alla città l’area della Pertite, come avvenne per il Parco della Galleana nei lontani anni ’80,  e ai numerosi  concittadini autorevoli che hanno invitato al voto.
Un ringraziamento ai comitati cittadini che ci hanno aiutato nella distribuzione di materiale informativo e agli innumerevoli  volontari , che hanno dedicato parte del loro tempo libero prima a presentare e diffondere il progetto di un parco urbano nell’area militare e poi a rendere più agevoli le operazioni di voto durante il referendum.
Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno offerto contributi od oggetti,  con cui abbiamo allestito mercatini che ci hanno permesso di sostenere le spese per stampare il materiale divulgativo e per allestire mostre o eventi dedicati al progetto.
Un ringraziamento ai mezzi di informazione: senza di loro non avremmo materialmente raggiunto migliaia di persone.
Un grazie di cuore al personale dell’ufficio elettorale del  Comune di Piacenza. Nell’emergenza il loro aiuto è stato prezioso, ed il loro impegno evidente.
Non abbandoneremo il progetto al suo destino ma onoreremo la responsabilità che sentiamo: fare in modo che il desiderio di decine di migliaia di piacentini venga realizzato. Continueremo a batterci sicuri che il sostegno del mondo istituzionale non dovrà, non potrà, più mancare.
Il Comitato Parco Pertite
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.