Quantcast

Pronto soccorso, nuovo accesso “senza traffico” per le ambulanze FOTO VIDEO foto

Una nuova rampa e un nuovo percorso di accesso per le autoambulanze al pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza. La nuova struttura è stata presentata questa mattina alla presenza del sindaco Roberto Reggi e del direttore generale dell’Ausl Andrea Bianchi.

Più informazioni su

Una nuova rampa e un nuovo percorso di accesso per le autoambulanze al pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza. La nuova struttura è stata presentata questa mattina alla presenza del sindaco Roberto Reggi e del direttore generale dell’Ausl Andrea Bianchi. Nelle foto e nel video la descrizione delle novità.

La struttura sarà attiva da domani mattina, giovedì 27 ottobre, alle 8 e permetterà alle ambulanze un rapido accesso al pronto soccorso. Con la rampa infatti il flusso veicolare dei mezzi viene convogliato in una nuova e unica direzione, ovvero con ingresso da via delle Valli e uscita su Cantone del Cristo. Sia i veicoli privati sia le ambulanze dovranno quindi utilizzare il nuovo percorso per accedere al pronto soccorso e non sarà quindi più possibile entrare da Cantone del Cristo.

“Abbiamo risolto il problema dell’accesso difficoltoso al pronto soccorso – ha specificato Reggi – Prima bisognava passare per una via stretta, a doppio senso di marcia e in prossimità degli attraversamenti pedonali delle scuola. L’inaugurazione della rampa è solo una tappa nella costruzione del nuovo pronto soccorso che rendererà il presidio ospedaliero sempre più adeguato alla città. Essendo in centro storico il nostro ospedale ha infatti bisogno di interventi aggiuntivi per renderlo più accessibile”.

La rampa, realizzata in cemento armato, è lunga poco meno di 90 metri ed è stata dotata di un sistema di riscaldamento per evitare la formazione del ghiaccio. Il costo della struttura rientra negli 8 milioni di euro preventivati per la realizzazione del pronto soccorso. “Il nuovo presidio ospedaliero sta procendendo bene e fra circa un anno sarà terminato” ha sottolineato Bianchi. A intervento ultimato, la superficie utile destinata alle attività cliniche sarà quasi raddoppiata, passando da 1795 metri quadrati a 3040.

Durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa Reggi ha voluto rispondere al consigliere Bruno Galvani, che ieri aveva denunciato disagi per gli abitanti del condominio di via delle Valli. “Nessuno è ostile verso gli occupanti delle case Acer – ha commentato il sindaco – Il problema di Galvani è risolvibile anche se non so quanto sia rilevante il disagio”.

Ai cittadini si raccomanda la massima attenzione, soprattutto perché dalla camera calda non si imbocchi la rampa in senso contrario. 
In contemporanea all’apertura della nuova rampa, si comunica che sarà chiuso il vialetto di accesso al Polichirurgico sul lato destro di Villa Speranza. Per raggiungere l’ospedale dal parcheggio di via XXI Aprile si potrà utilizzare, da giovedì alle ore 8, il percorso a sinistra del padiglione. Nel frattempo proseguono i lavori per la realizzazione del nuovo blocco, a tre piani, per ampliare i locali esistenti.

Watch live streaming video from cpilive at livestream.com
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.