Quantcast

Adunata, Nani (118) “Sistema regge, piacentini bravi a non intasare il Ps” VIDEO  foto

Il coordinatore del 118 Stefano Nani traccia un bilancio di queste prime 36 ore di adunata. 

Più informazioni su

Aumenta, con il passare delle ore, l’attività della centrale operativa 118 di Piacenza e della rete dei servizi straordinari attivata in occasione dell’Adunata Alpini. Dalle ore 14 alle 20 sono stati effettuati 66 interventi, 56 nell’area urbana. Si tratta, per la maggior parte dei casi, di problematiche lievi (codici bianchi). In Pronto soccorso si lavora con ritmi intensi ma senza particolari rallentamenti. Merito dell’organizzazione complessiva della rete, che indirizza le attività di soccorso anche verso gli altri presidi allestiti in città. L’ospedale da campo (piazza Casali) e i tre posti medici avanzati (Chiostri Ana, Corpus Domini Anpas e via IV Novembre Cri) hanno visitato e preso in carico complessivamente 80 persone, alcune delle quali arrivate in ambulanza su indicazione della centrale operativa. 

Il coordinatore del 118 Stefano Nani traccia un bilancio di queste prime 36 ore di adunata. “Il piano sanitario predisposto dall’azienda per far fronte a questo evento sta reggendo – spiega – stiamo mettendo in campo quanto previsto, grazie all’impegno di 350 persone, tra personale e operatori della logistica. Bravi i piacentini ad aver rispettato il nostro invito a recarsi nei posti medici avanzati predisposti sul territorio e al Pronto Soccorso solo in caso di vera emergenza”.

Guarda l’intervista a Stefano Nani 

http://www.youtube.com/watch?v=newDuPzO59k

Resta invece sempre ricoverato a Parma in prognosi riservata il bergamasco di 41 rimasto gravemente ferito durante un incidente stradale.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.