Quantcast

La corte di giustizia annulla la squalifica a Riccardi

La Corte di Giustizia Federale ha accolto il ricorso dell'ex amministratore delegato del Piacenza Calcio, Maurizio Riccardi, e di fatto ha stabilito di annullare la sentenza della Commissione Disciplinare 

Più informazioni su

La Corte di Giustizia Federale ha accolto il ricorso dell’ex amministratore delegato del Piacenza Calcio, Maurizio Riccardi, e di fatto ha stabilito di annullare la sentenza della Commissione Disciplinare che nel gennaio scorso aveva squalificato Riccardi per 8 mesi perché reo, secondo l’accusa, di aver intrattenuto rapporti sulla cessione di calciatori e del club Piacenza con una persona al tempo inibita dalla Figc: Luigi Gallo.

La Corte di Giustizia Federale nei giorni scorsi ha ricevuto Maurizio Riccardi, che ha spiegato dettagliatamente la sua posizione, e la stessa CGF è giunta alla conclusione che la squalifica debba essere ritirata sollevando di fatto Riccardi dalle accuse.

LEGGI TUTTO SU SPORTPIACENZA.IT

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.