Due gol a 40 anni: Bruno regala la prima vittoria alla Vigor Carpaneto

Più informazioni su

Arriva alla fermata numero undici il grido di gioia della Vigor Carpaneto nel viaggio stagionale nel campionato di serie D. Per i biancazzurri di Stefano Rossini, è giunto finalmente il momento della prima vittoria dell’annata calcistica, ridando morale e tre punti d’oro in classifica a una squadra che alla vigilia era ultima in graduatoria.

La domenica di festa porta come location il campo bresciano del Ciliverghe, regolato 2-0. L’oscar di miglior attore protagonista, invece, va all’attaccante Salvatore Bruno, decisivo con la sua doppietta a coronamento di un’altra prestazione convincente di squadra che ha portato finalmente alla prima vittoria.

Il tutto in una domenica speciale, con un copione calcisticamente romantico: Bruno (che in carriera ha segnato 200 gol tra i professionisti) ha siglato la sua prima doppietta in maglia Vigor (e terza rete stagionale in campionato) a 24 ore di distanza dal suo quarantesimo compleanno. Inoltre, il Carpaneto ha abbattuto il tabù relativo al Ciliverghe, unica formazione lo scorso anno capace di battere la compagine del presidente Giuseppe Rossetti (a cui mister Rossini dedica il successo), che ora torna alla vittoria che mancava in campionato dal 14 aprile scorso (4-1 casalingo contro il Crema).

In classifica, la Vigor sale a quota 8 punti, agganciando al penultimo posto il Sasso Marconi Zola, mentre tre sono le lunghezze che separano i biancazzurri dal dodicesimo posto (fuori dalla zona play out) in una graduatoria serratissima nelle posizioni che scottano.

LA PARTITA – Nelle fila Vigor, tris di assenze con il difensore Bini, il centrocampista Romeo e capitan Rantier in avanti, mentre Rossi torna in panchina dopo la lussazione alla spalla. Il primo spunto di cronaca arriva poco dopo il quarto d’ora, quando Rivi si rende pericoloso con un tiro dal limite che termina di poco alto. Al 20’, l’attaccante ex Fiorenzuola ci riprova, ma Valtorta si fa trovare pronto e respinge la conclusione. Due minuti dopo, è il collega Lassi a farsi notare parando a terra il tiro di De Angelis, imbeccato con un passaggio filtrante da Franzoni.

Alla mezz’ora, lo stesso asse bresciano si ripete dopo l’apertura di Confalonieri e in questo caso è bravo Mastrototaro a deviare in angolo. La Vigor, però, passa in vantaggio al 39’: inserimento centrale di Zazzi, palla per Sasà Bruno che, alle spalle di Belotti, insacca di piatto per l’1-0 piacentino. La reazione del Ciliverghe è immediata ed è bravo Lassi in due occasioni a sventare la minaccia, prima al 40’ sul tiro dal limite di Franzoni e al 43’ sul corner velenoso di Mozzanica.

La ripresa si apre con Bruno che sfiora la doppietta al 49’ con un traversone dalla destra deviato da Franzoni e che con una traiettoria beffarda colpisce la traversa. Il Carpaneto continua a premere sull’acceleratore e poco dopo l’ora di gioco ci prova con la girata al volo da limite di Fittà, bloccata da Valtorta. Al 64’ la squadra di Carobbio cerca di reagire con l’incornata di De Angelis su corner di Mozzanica (palla di poco alta) e sulla successiva conclusione al 67’ di Confalonieri, terminata di poco a lato. La Vigor è pericolosa anche in contropiede, come al 72’ con il tiro di Zazzi che esalta il portiere di casa.

Il raddoppio ospite arriva alla mezz’ora precisa della ripresa e porta nuovamente la firma di Bruno, che griffa la doppietta con una grande staffilata dalla destra che vale il 2-0. L’ultimo sussulto è gialloblù con il tiro-cross del nuovo entrato Berta al 79’ che attraversa tutto lo specchio della porta senza trovare deviazioni vincenti.

CILIVERGHE-VIGOR CARPANETO 0-2

CILIVERGHE: Valtorta, Avesani, Menni (79’ Licini), Mozzanica, Scalvini, Belotti, Maspero (59’ Comotti), Vignali (67’ Ait Bakrim), De Angelis, Franzoni, Confalonieri (74’ Berta). (A disposizione: Magoni, Manu-Aning, Panelli, Miglio, Sola). All.: Carobbio

VIGOR CARPANETO: Lassi, Rossini M., Barba, Fittà (76’ Rossi), Mastrototaro, Confalonieri, Galazzi, Zazzi, Rivi (87’ Piscicelli), Bruno, Abelli. (A disposizione: Dieye, Zuccolini, Rocchi, Brizzolara, Hoxha, Favari, Giannini). All.: Rossini S.

ARBITRO: Cardella di Torre del Greco (assistenti Minniti di Merano e Scardino di Trento)

RETI: 39’ e 75’ Bruno (V)

NOTE: Ammoniti Rossini M., Rivi, Zazzi, Galazzi (V), Berta (C)

Risultati undicesima giornata serie D girone D:

Alfonsine-Forlì 0-0

Breno-Lentigione 1-1

Ciliverghe-Vigor Carpaneto 0-2

Correggese-Fanfulla 0-1

Crema-Sporting Franciacorta 1-2

Fiorenzuola-Mezzolara 2-4

Progresso-Mantova 2-2

Sammaurese-Calvina 4-0

Savignanese-Sasso Marconi Zola 2-2

Classifica: Mantova 27, Fiorenzuola 22, Correggese 21, Sporting Franciacorta, Fanfulla, Mezzolara 19, Breno, Lentigione, Progresso 15, Forlì, Crema 14, Alfonsine, Savignanese, Ciliverghe 11, Sammaurese, Calvina 9, Vigor Carpaneto, Sasso Marconi Zola 8.

Nella foto (Ciliverghe Calcio), un momento del match tra Ciliverghe e Vigor Carpaneto con l’esultanza di Bruno dopo il 2-0

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.