Quantcast

I Bees a caccia di punti: a Fiorenzuola arriva Aurora Basket Desio

Più informazioni su

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 ritorna al PalaMagni di Fiorenzuola d’Arda per affrontare la 17° Giornata del Campionato Serie B Girone B Old Wild West. Lo fa ospitando una Aurora Basket Desio sulle ali dell’entusiasmo, con palla a due che verrà alzata domenica 30 gennaio 2022 alle ore 18. Sono diversi i cerotti presenti sui Fiorenzuola Bees, colpiti da una spirale negativa che li ha costretti a 6 sconfitte nelle ultime 7 partite giocate che hanno senza dubbio causato qualche ferita in una squadra fino ad allora strabiliante, autrice di un inizio campionato sensazionale.

Invertire la marcia è il must in casa gialloblu, con coach Gianluigi Galetti che ha dovuto affrontare il peso della pandemia che ha colpito duramente in casa valdardese durante questo periodo negativo. Fiorenzuola arriva da una sconfitta patita solo nell’ultimo quarto a Padova contro la Virtus: un Cecchinato da 25 punti personali, con 3 triple fondamentali nell’ultimo parziale, è stato il boia della squadra del presidente Alberti nell’84-76 finale. Le prove di Ricci (17 punti personali con 9 rimbalzi) e di Rubbini (19 punti) sono state segnali positivi per i Fiorenzuola Bees, che tuttavia non sono ancora riusciti a scrollarsi di dosso un periodo senza dubbio paupero di risultati utili in chiave classifica. Fiorenzuola veleggia al momento all’ultimo posto utile in zona playoff, all’8° posto di una classifica comunque molto corta che potrebbe ribaltarsi ottenendo una vittoria, tutt’altro che scontata, contro Desio. I due punti in palio domenica al PalaMagni servirebbero come ossigeno per capitan Galli e compagni, che potrebbero quindi agganciare a quota 18 proprio la squadra di coach Ghirelli.

Presa per mano soprattutto dall’accoppiata Sirakov – Giarelli, la Rimadesio Aurora Desio ha sconfitto nell’ultimo turno la Pontoni Monfalcone con il punteggio di 80-64, rimediando come unica problematica di giornata un problema alla caviglia a Leone, che dovrebbe essere in dubbio per la sfida al PalaMagni. La Rimadesio Aurora Desio di coach Ghirelli arriva alla partita in Val d’Arda forte di 5 vittorie nelle ultime 6 partite giocate, con l’unico stop accusato per mano della capolista Gesteco Cividale in un percorso importante tra fine 2021 e inizio 2022 per i lombardi. All’andata, i Fiorenzuola Bees alzarono bandiera bianca al termine di un match combattuto e vibrante, con l’85-79 finale in favore di Desio frutto di ben 40 punti del duo Ivanaj – Sirakov. Per Fiorenzuola non furono sufficienti le prove di Filippini (20 punti e 11 rimbalzi) e di Ricci (18 punti a referto). Fiorenzuola che ha quindi grande voglia di rialzarsi, avendo potuto lavorare a ranghi completi per tutta la settimana, cosa che non capitava da diverso tempo al PalaMagni.

La partita, sebbene a porte chiuse per il completamento dei lavori per rendere il PalaMagni omologabile ad impianto per competizioni nazionali, segnerà un importante punto nella stagione dei Bees, chiamati ad una risposta forte e chiara agli ultimi risultati negativi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.