Quantcast

Nozze d’argento per Unicoop, domani assemblea

Nozze d’argento per la cooperativa Unicoop di Piacenza, che domani festeggia i 25 anni di attività durante l’assemblea sociali in programma alla Volta del Vescovo dalle 17 e 15.

Più informazioni su

Nozze d’argento per la cooperativa Unicoop di Piacenza, che domani festeggia i 25 anni di attività durante l’assemblea sociali in programma alla Volta del Vescovo dalle 17 e 15. A dare l’annuncio i quattro presidenti che hanno guidato la coop sociale: Pier Angelo Solenghi (1986-1998), Sergio Bernini (1998-2001), Stefano Borotti (2001-2007), Manuela Barbieri (in carica).

“Vogliamo far conoscere ai nuovi soci chi ha fatto davvero la storia di Unicoop – spiega Barbieri -, una storia fatta di tante idee, progetti, e tante persone. Grazie a loro siamo riusciti dal niente a dare lavoro, ora, a 320 persone, per la maggior parte donne. Le professionalità richieste possono essere cambiate, ma i nostri valori sono gli stessi”.

“Unicoop nasce nel 1986 – ricorda Solenghi – grazie allo stimolo di Caritas, e in particolare di don Giuseppe Venturini e Mauro Stabellini, con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione femminile e creare lavoro in ambito sociale, con il coinvolgimento, fin da subito, di Cisl e Confcooperative, nella persona di Rinaldo Onesti. Doveroso ricordare anche due amici di Unicoop che non ci sono più: Pia Pozzoli, che fu anche vice presidente, e il sindacalista Cisl Giancarlo Battini”.

Stefano Borotti ricorda il primato di Unicoop non solo per quanto riguarda l’occupazione femminile: il consiglio di amministrazione vede la presenza di sole donne, dalla presidente Barbieri, alla vice Arlene Zioni, Cosetta Maldina, Giulia Mazzolari, Valentina Suzzani, Sabrina Fulgoni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.